F1 | Audi entrerà in Formula 1 con Sauber nel 2026

Audi e Sauber annunciano il raggiungimento di un accordo per il 2026: la Sauber diventerà a tutti gli effetti factory team Audi.

Audi Sauber F1
Audi ufficializza il suo approdo in F1 con Sauber. Durante il GP del Belgio, aveva annunciato il suo ingresso nella massima serie come produttrice di PU – @Audi

Audi è la prima casa tedesca ad ufficializzare il suo ingresso in Formula 1. Battuta sul tempo la Porsche, che le ultime voci avvicinano alla Williams, la casa di Ingolstadt annuncia la sua partnership con Sauber. La scuderia svizzera, che continuerà ad avere denominazione “Alfa Romeo F1 Team”  fino alla fine del 2023, diventerà a tutti gli effetti factory team Audi.

Audi ha scelto Sauber come partner strategico del progetto – si legge nel comunicato della casa tedesca – e intende acquisire una partecipazione nel Gruppo Sauber. La partnership vedrà la tradizionale scuderia svizzera competere come factory team Audi a partire dal 2026, utilizzando la power unit sviluppata da Audi per il massimo campionato automobilistico“. Non è ancora chiaro se l’Audi acquisirà una quota di maggioranza nel Gruppo Sauber, assumendone quindi il controllo, o resterà minoritaria.


Leggi anche: F1 | GP USA – Pagelle: ad Austin la Formula 1 regala spettacolo!


Per quanto riguarda la gestione della scuderia, Audi fa chiarezza: “Mentre la power unit sarà creata presso il Motorsport Competence Center di Audi a Neuburg an der Donau, Sauber svilupperà e produrrà l’auto da corsa presso il suo stabilimento di Hinwil (Svizzera). Sauber sarà anche responsabile della pianificazione e dell’esecuzione delle operazioni di gara“.

L’obiettivo della casa tedesca sembra essere quello di creare una struttura competitiva, che possa far crescere il team e portarlo a competere per le vittorie, “scrivendo la prossima storia della Formula 1“. Audi e Sauber hanno già collaborato, in precedenza, nel motorsport, come ricorda Oliver Hoffmann (Board for Technical Development): la divisione competitiva dei Quattro Anelli aveva sfruttato la galleria del vento di Hinwil per lo sviluppo dei prototipi destinati a LeMans e delle vetture turismo per il DTM.

Per Audi è stato decisivo lo step preso dalla Formula 1 verso la sostenibilità: “La Formula 1 sta compiendo un grande passo verso la sostenibilità con i nuovi regolamenti che entreranno in vigore dal 2026. Questo è stato un prerequisito importante per la decisione di Audi di partecipare al campionato. Le power unit saranno più efficienti di oggi, poiché la percentuale di energia elettrica aumenterà in modo significativo“.

La Sauber, intanto, continuerà a sfruttare la PU Ferrari fino alla fine del 2025.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Antonio Spina

Studente di Ingegneria Meccanica con la passione per tutto ciò che riguarda il Motorsport.