F1 | Audience GP Cina 2019 – Gli ascolti non resistono: crollano sia SKY che TV8

Come ogni lunedì, andiamo ad analizzare i dati;dell’audience dell’ultimo GP: quanto avrà influenzato la flaccida performance Ferrari e l’assenza di colpi di scena nel corso della gara? audience gp ascolti2019

audience gp cina 2019

 

Non è stata una bella corsa, quella di ieri. I tre top team hanno dimostrato prestazioni ben dissimili, con una Mercedes in gran forma, seguita da una Ferrari in difficoltà e da una Red Bull ancora più distanziata: il risultato di questo mix di condizioni è stato una gara piatta, i cui frutti sono riscontrabili dai dati dell’audience.




SKY

L’emittente satellitare non può che segnare una linea negativa sul suo grafico degli ascolti: il GP di Cina è stato guardato in diretta da 328.000 spettatori su Sky Sport 1 e da 533.000 sul;canale dedicato, per un totale di 861.000 spettatori ed uno share del 10,4%. Si registra quindi un calo del -21,7% rispetto alla gara dello scorso anno, seguita da 1.100.000 spettatori complessivi.

TV8

Anche la TV in chiaro ha registrato un netto peggioramento: il GP di Cina è stato guardato in differita da 1.106.000 spettatori contro gli 1.400.000 dell’edizione della corsa a Shanghai 2018, un bel -21% che TV8 deve incassare. Con tutta probabilità, alcuni tifosi che sono soliti dedicare la propria serata domenicale alla F1, venuti a sapere del tipo di gara che sarebbero andati a guardare hanno preferito concludere il weekend con una visione più coinvolgente.

Formula E | Roma E-Prix – Primo podio per Stoffel Vandoorne: “Fortunato a concludere la gara nonostante il guasto al motore”

 

audience gp cina audience gp cina 2019

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"