F1 | Audience GP Russia – Anche stavolta la sconfitta non aiuta

Puntuali come un orologio svizzero arrivano il lunedì dopo il week-end di gara i dati relativi agli spettatori televisivi dell’evento. Audience GP Russia

Audience GP Russia
Foto: Mercedes

A guardare il Gp di Russia quest’anno sono stati:

Su Tv8 il Gran Premio di Formula 1 in differita è stato seguito da 888.000 spettatori con il 3.8% di share.

Su Sky dalle 13.03 alle 15.03 il Gran Premio di Formula 1 ha ottenuto 617.000 spettatori con il 3.9% su Sky Sport Uno e 393.000 spettatori con il 2.5% su Sky Sport F1. (1.010.000 totali)

Questi numeri dovrebbero impensierire Liberty Media. Per quanto riguarda l’Italia, dopo la perdita dei diritti da parte della Rai, gli spettatori dei Gp son andati sempre più in forte calo e Sochi conferma questa tendenza. Quest’anno a guardare la gara sono stati quasi 2 milioni di spettatori, contro i 2.4 milioni del 2017 e i 2.7 milioni di spettatori del 2016. Questa Formula 1 in Italia piace sempre meno, un po’ per una Ferrari che non vince, un po’ per una gestione molto discutibile (sia sotto l’aspetto tecnico, che quello commerciale). Bisogna ricordare che mentre negli altri paesi è possibile usufruire dell’applicazione ufficiale F1 per guardare i Gran Premi, in Italia essendo Sky a detenere i diritti, non è possibile fare l’abbonamento.

È pur vero che il tifoso italiano medio è quello del “Quando c’era Shumi”, “Che sono sti motori?, “Ai miei tempi c’erano i turbo” come dargli torto? Una Formula1 che punta sempre di più al futuro lasciando dietro di se’ troppi appassionati non può andare lontano.

 

F1 | Audience GP Russia – Anche stavolta la sconfitta non aiuta
Lascia un voto

Paolo Mellone

Studente di lettere moderne appassionato di F1 ,dei grandi classici della letteratura e NERD incallito.