F1 | Autodromo di Monza punto per le vaccinazioni anti Covid

Uno dei simboli della città di Monza torna a trasformarsi in quella che ormai è una “gara” contro il virus: l’autodromo diventerà uno dei più grandi poli della Lombardia per la somministrazione del vaccino.

Foto: Autodromo di Monza
Foto: Autodromo di Monza

Nei giorni scorsi a presentare la campagna di vaccinazioni della Regione Lombardia è stata l’assessore al Welfare Letizia Moratti, la quale ha spiegato che la Regione dovrebbe arrivare a effettuare circa 170.000 vaccini al giorno.

Per l’area di Monza e Brianza sono quattro i centri massivi di vaccinazione individuati: l’Autodromo, la discoteca chiusa e l’ex area industriale. Il Tempio della Velocità aveva già ospitato per qualche settimana un check point per effettuare un monitoraggio dei pazienti e alleggerire così la pressione sugli ospedali.

Geronimo La Russa, presidente di ACI Milano ha dichiarato: “Non appena sono stato contattato dal team di Guido Bertolaso, mi sono attivato. Con Automobile Club d’Italia e Sias abbiamo effettuato sopralluoghi per rendere disponibile l’impianto e per individuare le strutture destinate ad ospitare il centro vaccinale. Offriremo alla Regione Lombardia e ai cittadini uno spazio funzionale”.

L’impianto ha una ricettività elevata, ampi spazi, flessibilità e servizi. Il polo vaccinale nell’Autodromo ha anche un un valore simbolico. Il circuito oltre ad essere un punto di riferimento per milioni di appassionati del motorsport si confermerà una struttura al servizio del territorio”.

“Stavolta abbiamo fatto il salto di qualità, dimostrando come Aci e la società di gestione dell’impianto siano sempre pronti a rispondere alle emergenze. Siamo orgogliosi di contribuire alla ripartenza della Lombardia e del Paese“, ha concluso La Russa.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | La nuova Ferrari: motore, fiancate e scivoli nuovi?

Giuseppe Cinotti

Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.