F1 | Binotto: “Sainz e Leclerc, miglior combinazione possibile”

“Talento e personalità”. Queste le qualità maggiori secondo Binotto dei due piloti Ferrari, dopo l’annuncio di Sainz come nuovo compagno di Leclerc. “Inizia un nuovo ciclo” Binotto Sainz

Binotto: "L'11 febbraio via i veli alla nuova Ferrari" - Corriere ...
credits: corriere dello sport
Il dado è tratto. Dopo l’annuncio ufficiale di Carlos Sainz come nuovo pilota Ferrari, sono arrivate anche le dichiarazioni del team principal Mattia Binotto, non prive di dettagli interessanti. Se l’annuncio del giovane spagnolo era nell’aria, c’era curiosità per capire meglio quello che sarà d’ora in poi il nuovo corso Ferrari, considerata anche l’emergenza sanitaria che stiamo attraversando. Binotto Sainz
“Sono felice di poter annunciare che Carlos entrerà a far parte della Scuderia Ferrari a cominciare dalla stagione 2021. Con già cinque campionati alle spalle, ha dimostrato di possedere un grande talento e ha messo in evidenza quelle doti tecniche e caratteriali che lo rendono il profilo ideale per essere parte della nostra famiglia. Abbiamo iniziato un nuovo ciclo che ha come obiettivo ultimo tornare al vertice della Formula 1”.
F1 | Binotto: “Cosa è cambiato in Ferrari? Molto poco". - F1inGenerale
f1ingenerale.com
Futuro, pianificazione, idee. E’ questo che interessa ai tifosi Ferrari. Binotto spiega: “Sarà un percorso lungo e non privo di difficoltà, soprattutto nello scenario di un quadro economico e regolamentare che sta cambiando in maniera repentina e che impone di affrontare questa sfida in maniera differente rispetto al recente passato. Siamo convinti che una coppia di piloti ricca di talento e personalità come quella formata da Charles e Carlos, la più giovane negli ultimi cinquant’anni di storia della Scuderia, sia la miglior combinazione possibile per consentirci di arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati”.
Cosa accadrà, lo dirà il tempo. L’anno di Leclerc ha dato una spallata a Vettel, e adesso a Maranello vogliono correre ai ripari per non avere bagarre interna, in un momento storico in cui la Ferrari ha già difficoltà nell’inseguire quel Mondiale che manca dal 2007. Approccio diverso rispetto al passato, dice Binotto, ma i tifosi Ferrari si augurano che anche i risultati siano molto differenti. Almeno rispetto al passato più recente.

F1 – UFFICIALE Carlos Sainz è il nuovo pilota Ferrari!