F1 | Binotto sul gap tra Ferrari e Mercedes: “50 i cavalli di differenza tra le due power unit”

Mattia Binotto ha stimato in 50 cavalli il divario di Ferrari con Mercedes, ammettendo che non sarà facile colmare il gap nel 2021.

 

binotto ferrari mercedes

Il divario tra Mercedes e Ferrari nel 2020 è stato abissale, ed il team di Maranello deve lavorare per tornare presto competitivo: questo Binotto lo sa bene. Al banco di prova di Maranello infatti gira da settimane il nuovo motore 2021, che dovrebbe permettere a Ferrari di lottare per obiettivi ben più alti di quelli della stagione attuale.

L’ingegnere italiano ha rivelato recentemente che i primi test della nuova power unit sono “molto promettenti”. Ciò è bastato riaccendere l’entusiasmo dei tifosi, che sperano di poter vivere un 2021 degno della Ferrari.

Mattia Binotto preferisce però mantenere tranquillità e profilo basso, dato il profondo distacco di prestazioni attuale con Mercedes: “L’anno prossimo avremo un motore completamente nuovo“.

“Se possiamo raggiungere il motore di Mercedes? Forse oggi è chiedere un po’ troppo. Significherebbe colmare un gap tra i 40 e i 50 cavalli, ha cautamente ammesso Binotto.

“C’è però da dire che essere al pari di Honda e Renault sarebbe già di per sé un notevole passo avanti. Dobbiamo tenere a mente che sarà consentita una sola specifica del motore nel 2021, eccezion fatta per dettagli minori. Non ci sarà margine di errore, ha detto il boss del Cavallino.

Sarà interessante vedere quanto il nuovo motore aiuterà Ferrari ad avvicinarsi al vertice. Il 2021 deve rappresentare la rinascita di Ferrari, ma è importante ricordare, come spesso detto anche da Binotto e i vertici del Cavallino, che la grande occasione arriverà nel 2022.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | McLaren, Seidl teme Ferrari: “Al momento non siamo neanche la quarta forza, Ferrari ora è un’insidia”

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.