F1 | Bottas: “Il mio rinnovo? Sono disposto ad aspettare fino ad agosto”

Emergono ulteriori dettagli riguardanti il rinnovo di Bottas in Mercedes: il finlandese disposto ad attendere fino ad agosto.

Bottas rinnovo agosto
Credits- Facebook: Valtteri Bottas

Valtteri Bottas, in un’intervista rilasciata a Formula 1, è tornato a parlare del tema rinnovo: il finlandese si dichiara disposto ad attendere non oltre agosto per conoscere il suo futuro.

L’ultimo Gran Premio disputato, quello di Baku, non è andato bene a Valtteri. Ha concluso la gara al dodicesimo posto, dopo quell’errore al pit stop di Monaco che lo ha portato al ritiro. Il suo contratto terminerà a fine stagione e i sedili degli altri team sembrano già occupati. Bottas inizia ad avvertire una certa tensione nei confronti della prossima stagione. “Innanzitutto, non ho ancora parlato con Mercedes. È un campionato molto duro e competitivo quello di quest’anno. Stiamo concentrando tutte le nostre forze su questo. Sappiamo tutti quanti sia importante lavorare in un ambiente tranquillo”, ha detto. “Quel momento arriverà. Non è ancora arrivato il momento adatto, anche se stanno arrivando mesi ricchi di gare. Immagino che nei prossimi mesi inizieremo a discutere. Dal mio punto di vista, prima parliamo di ciò, meglio viviamo la stagione”. 


Leggi anche

F1 | La Ferrari esclude di seguire la rotta Mercedes: nuovi dettagli sul motore 2022


Ferrari, McLaren e Aston Martin hanno già pianificato la loro Line up per il 2022. Hanno chiesto a Bottas dove si vede l’anno prossimo e ha affermato di avere ancora qualche anno fa passare in F1. “Sono abbastanza aperto di mente, non solo in F1, ma in generale. Devi sempre rischiare, non si mai cosa ti capiterà dietro l’angolo. Questo significa anche ben chiari i tuoi obbiettivi per la stagione”.

Anche Lewis Hamilton ha un contratto che scadrà quest’anno. Ma, dopo la terribile figura al GP Di Baku, lo stesso Toto Wolff ha detto che sarebbe meglio discutere di contratti in altri momenti.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.