F1 | Bottas parla del suo futuro: “Voglio continuare con Alfa Romeo”

Valtteri Bottas è desideroso di discutere del suo futuro con la Alfa Romeo abbastanza presto nel 2023.

Bottas Alfa Romeo

Valtteri Bottas è desideroso di discutere del suo futuro con la Alfa Romeo abbastanza presto nel 2023. Bottas si è unito ad Alfa Romeo con un contratto pluriennale nel 2022 dopo un periodo di cinque stagioni alla Mercedes. Ha aiutato la squadra a garantire il suo miglior risultato di campionato dal 2012 quando è arrivata sesta nella classifica dei costruttori.

Il finlandese ha precedentemente parlato dell’importanza della stabilità offerta dall’avere un accordo pluriennale in atto dopo aver precedentemente ottenuto solo estensioni one-season sia alla Williams che alla Mercedes. Bottas è quindi desideroso che le discussioni sul suo futuro a Hinwil si svolgano all’inizio di quest’anno per mantenere questa stabilità.



Leggi anche

F1 | Come un piccolo errore ha rovinato l’intero 2022 di Mercedes


Sono stato in quella situazione così tante volte, spesso è diventata una distrazione”, ha detto Bottas ad Autosport. “Quindi sì, di sicuro, sarà un punto di discussione, si spera piuttosto presto. È importante per me avere quella stabilità dopo 10 anni di non tanta stabilità”.

La stagione 2023 sarà l’ultimo anno in cui la squadra Sauber corre sotto la bandiera dell’Alfa Romeo prima dell’arrivo di Audi nel 2026. Bottas ha già espresso il desiderio di rimanere quando Audi arriverà a Hinwil e ha notato la spinta che aveva già dato all’intera operazione. “È una grande opportunità per la squadra, porta stabilità e qualcosa di nuovo”, ha detto Bottas. “Ma penso che da allora la gente ne stia parlando meno. Ora ci stiamo solo riscaldando pensando ovviamente al 2023, ancora nulla cambia.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.