F1 | Bottas: “Stagione 2022 probabilmente la più divertente della mia carriera finora”

Valtteri Bottas crede che la stagione 2022 sia la più divertente che ha vissuto fino ad oggi in Formula 1 grazie alla stabilità del suo futuro con Alfa Romeo.

bottas stagione 2022
Fonte: @ValtteriBottas Twitter

Valtteri Bottas crede che la stagione 2022 sia la più divertente che ha vissuto fino ad oggi in Formula 1 grazie alla stabilità del suo futuro con Alfa Romeo. Bottas si è unito all’Alfa Romeo all’inizio della stagione dopo un periodo di cinque anni con la Mercedes che lo ha visto ottenere 10 vittorie e due secondi posti nel mondiale piloti. Nonostante il finlandese abbia fatto un passo indietro rispetto al team precedente, in questa stagione ha aiutato Alfa Romeo a centro classifica, ottenendo 41 dei 46 punti totali finora. Bottas ha firmato un accordo pluriennale con Alfa Romeo per quest’anno, dando certezza sul suo futuro che non aveva mai goduto né con Williams né con la Mercedes, che hanno optato per rinnovi annuali di contratto.

“Questa è in realtà la prima volta per me, perché anche con la Williams è stato sempre un contratto di un anno“, ha detto Bottas ad Autosport. “E’ la prima volta che non devo stressarmi e rispondere alle domande, perché ora per i piloti che non lo sanno, di sicuro non sarà bello“.

Bottas ha ammesso di sentirsi più rilassato e più in grado di concentrarsi completamente sul lavoro, dandogli più libertà di godersi le corse in F1. “Questa stagione è probabilmente la più divertente finora“, ha detto Bottas. “Quando si arriva alle corse, è molto divertente, soprattutto ora che siamo in lotta a centro classifica. Ti rendi conto di quanto sia diverso dal punto di vista strategico nelle gare. È più come se una decisione può farti saltare molti punti. È un gioco diverso“.


Leggi anche

F1 | Mercato piloti – Secondo Szafnauer, gli interessati al sedile Alpine sarebbero addirittura 14


Il passato in Mercedes

In passato alla Mercedes, normalmente c’era solo una squadra contro cui abbiamo combattuto, quindi poi ci siamo concentrati solo su quelle due vetture. Ma ora posso avere sei vetture in pista su cui dobbiamo essere all’erta. Quindi è bello.” Bottas ha detto che l’ambiente all’Alfa Romeo è un po’ più rilassato rispetto alla Mercedes, che regolarmente lottava per vittorie e campionati. “Certo, quando lavoro, lavoro sodo, ma poi quando sono fuori posso fare quello che voglio“, ha detto Bottas.

Bottas è un utente attivo sui social media e all’inizio di quest’anno ha pubblicato sul suo account Instagram un’immagine sfacciata di lui mentre si immergeva nudo in un fiume negli Stati Uniti. L’immagine – soprannominata il “Bot-ass” – è stata trasformata in una stampa per un’asta di beneficenza che ha raccolto € 50.000. Alla domanda se avrebbe potuto postare la foto quando era alla Mercedes, Bottas ha detto: “Dubito che l’avrei fatto. È anche come se, fuori pista, fossi così rilassato e dell’opinione della gente mi importa molto meno di prima. Ed era una bella foto!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.