F1 | Calendario 2021, Imola e Portimao nella bozza: saranno possibili riserve?

I GP di Imola e Portimao inseriti nella bozza calendario di F1 2021: i due tracciati potrebbero rappresentare due possibili riserve.

imola portimao calendario 2021

La F1 tornerà a correre ad Imola e Portimao? L’ipotesi non è da scartare: i due appuntamenti sono stati inseriti nella bozza del calendario 2021, ma sono probabilmente possibili riserve.

In una sezione del sito della F1 compaiono i gran premi di Imola e Portimao, presenti sotto la voce “To Be Confirmed”: è importante però precisare che sono probabilmente inseriti nella bozza del calendario 2021 come riserve.

La situazione pandemica rende infatti il futuro ancora piuttosto incerto. Così, nella bozza del programma per l’anno prossimo sono apparse due gare che tanto hanno entusiasmato i tifosi.

Le speranze di vedere Imola e Portimao in pianta stabile nella stagione di F1 appaiono al momento un po’ utopiche.

Al momento, considerando i problemi derivanti dalla pandemia attenuati entro pochi mesi, la bozza del calendario 2021 dovrebbe prevedere i seguenti appuntamenti.

I 22 gran premi previsti per il 2021

Il mondiale 2021 prenderebbe il via a Melbourne in Australia, per poi spostarsi nell’inedito circuito del Vietnam con il weekend di Hanoi. Dopodiché i team si presenteranno a Sakhir per la gara notturna del Bahrain, prima di volare a Shanghai per il GP di Cina, quest’anno annullato per la pandemia.

Il primo Gran Premio europeo sarà in Olanda sul circuito di Zandvoort, al ritorno in F1 dopo 36 anni. La sesta tappa sarà in Spagna, a Barcellona. Dopo l’appuntamento catalano sarà il turno del GP di Monaco, unico ad oggi con date certe, previsto per il weekend dal 20 al 23 maggio.

La F1 si sposterà poi in Azerbaigian, quindi in Canada e in Francia. Dopo la gara al circuito Paul Ricard, il Circus rimarrà in Europa per i GP di Austria, Gran Bretagna e Ungheria.


Dopo il weekend magiaro sarà il momento delle vacanze estive, prima di tornare al lavoro con il trittico formato da Belgio, Italia (Monza) e Singapore.

Qui la seconda parte del mondiale entrerà nel vivo con le gare in Russia, Giappone e Stati Uniti. Il campionato volgerà al termine con gli ultimi tre gran premi in Messico, Arabia Saudita, new entry per il calendario, e Abu Dhabi, che accoglierà la gara finale come da tradizione.

Alla luce del calendario riportato nella biglietteria ufficiale della Formula 1, è dunque ragionevole pensare che Imola e Portimao potrebbero venire prese in considerazione nel momento in cui dovessero ripresentarsi difficoltà dovute alla pandemia.

D’altra parte, mai dire mai! Il calendario attuale, composto da 22 gare, renderebbe difficile la presenza di Imola e Portimao, ma seguiremo con attenzione ogni aggiornamento.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | AlphaTauri, Tost dopo i test di Imola: “Impressionato da Tsunoda”

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.