F1 | Campionato costruttori – Ferrari in svantaggio, analizziamo il perché

Siamo in prossimità del gran premio del Brasile in cui si potrebbe concludere definitivamente il campionato costruttori, che attualmente è guidato;dalla Mercedes. In questo articolo analizzeremo i motivi per cui la Ferrari si trova in questa posizione di svantaggio nel mondiale delle squadre. Ferrari campionato 

Gli errori del team partono già da inizio;stagione infatti, durante il Gran Premio del Bahrain, Kimi Raikkonen è stato costretto al ritiro a causa di un problema durante il pit-stop. Durante la fase di questo pit-stop “maledetto” è stata coinvolta anche la salute di un meccanico che ha riscontrato una frattura a tibia e perone.

Immagine correlata
Pit stop di Raikkonen pochi momenti prima del ritiro. – Foto: sutton-images.com

Il secondo errore vieni commesso in Azerbaijan da Sebastian Vettel. Il pilota tedesco prova un attacco alla ripartenza della gara, su Valtteri Bottas, attacco che non andrà;a buon fine infatti il pilota della Ferrari si ritroverà a causa di un bloccaggio in quarta posizione alla bandiera a scacchi invece di una molto probabile seconda posizione.

Risultati immagini per vettel baku 2018
Vettel va al bloccaggio mentre tenta il sorpasso su Bottas – Foto: F1

Il terzo errore sarà commesso al Gran Premio di Francia, anche questo sarà un errore di Sebastian Vettel che alla partenza del gran premio andrà;in;collisione con Bottas, ne consegue una rottura dell’ala anteriore di Vettel e un risultato finale in quinta posizione.

Immagine correlata
Collisione Vettel-Bottas in curva 1 – Foto: LAT IMAGES

Il quarto errore avverrà durante le;qualifiche del Gran Premio d’ Austria: il team si dimenticherà di avvisare Sebastian Vettel dell’arrivo di Sainz, che era in un giro veloce rispetto a Vettel che era in un giro di raffreddamento, questo creerà una situazione di pericolo quindi Vettel;sarà penalizzato di 3 posizioni di penalità in griglia per la gara, questo ne conseguirà la compromissione di essa.


Immagine correlata
Sainz bloccato da Vettel – Foto: Formulapassion.it

Il quinto errore verrà commesso da Sebastian Vettel nel Gran Premio di Germania. Questo probabilmente è l’errore più grave commesso dal tedesco in tutto l’anno, in cui;durante una fase di gara bagnata va a sbattere mentre si trovava in prima posizione

Vettel contro le barriere
Vettel contro le barriere – Foto:F1

Il sesto errore verrà commesso durante il Gran Premio di Ungheria, questo sarà commesso durante la fase di pit-stop la quale durata sarà prolungata di qualche secondo. Questo determinerà l’uscita dal box dietro Bottas quindi una compromissione completa della strategia di gara.

Risultati immagini per vettel ungheria 2018 pit stop
Fase pit stop incriminata – Foto:F1

Il settimo errore verrà commesso durante il Gran premio d’Italia, questo sarà commesso da Sebastian Vettel che si girerà nel tentare la difesa su Lewis Hamilton alla curva Roggia al primo giro.

Risultati immagini per vettel italia 2018
Contatto Vettel-Hamilton

L’ottavo errore verrà commesso durante il Gran Premio di Singapore, questo sarà un errore di strategia commesso dal muretto  che manderà Vettel in pista dopo il pit-stop con una gomma più morbida rispetto a quella degli altri questo lo porterà ad dover avere una gestione a maggiore della;gomma quindi una maggiore perdita di passo.

Vettel in pista con le UltraSoft – Foto:Formulapassion.it

Il nono e il decimo errore saranno commessi durante il Gran Premio e le qualifiche del Giappone, infatti il team farà un errore di strategia durante le qualifiche mandando le macchine  in pista con gomme intermedie montate, questo perché pochi momenti prima aveva piovuto e questo aveva spinto gli ingegneri;ad andare in pista con le gomme da bagnato. Vettel sbaglierà poi tentativo di superare Verstappen, andando in testacoda e rovinando così la gara.

Risultati immagini per vettel giappone 2018 verstappen
Contatto Vettel-Verstappen – Foto: Eurosport

L’undicesimo e il dodicesimo errore arriveranno nel weekend del Gran Premio degli Stati Uniti, infatti Vettel durante le prove libere non;rallenterà abbastanza in regime di bandiera rossa. I commissari gli combineranno una penalità di 3 posizioni in griglia. Il dodicesimo errore avverrà in gara in cui Vettel nel tentativo di sorpasso su Ricciardo andrà in testacoda ritrovandosi così a rimontare dalle ultime posizioni.

Immagine correlata
Vettel in testacoda dopo il contatto con Ricciardo – Foto: skysport.com

F1 | Gp Brasile – Daniel Ricciardo: 5 posizioni di penalità per la sostituzione del turbo.

Ferrari campionato Ferrari campionato  Ferrari campionato  Ferrari campionato 

F1 | Campionato costruttori – Ferrari in svantaggio, analizziamo il perché
Lascia un voto