F1 | Cancellati i GP in Giappone, Singapore e Azerbaijan

Non si correrà a Suzuka, Marina Bay e Baku nel 2020: la F1 ha comunicato la cancellazione delle tre tappe a causa del coronavirus. F1 GP Cancellati

F1 GP cancellati
La partenza del Gran Premio del Giappone 2019. Foto: getty images

Ai Gran Premi d’Australia, Francia e Monaco, già cancellati, si aggiungono alle gare che non si terranno in questo 2020 le tappe in Giappone, Singapore e Azerbaijan. F1 GP cancellati

 

I problemi di Baku e Singapore riguardano la natura del circuito: in quanto cittadini, organizzare un evento tra le città in questa situazione non è possibile.

Riguardo Suzuka, le restrizioni per entrare nel paese del Sol Levante non permettono di disputare la gara.

“A seguito delle sfide in corso presentate da COVID-19, noi e i nostri promotori in Azerbaijan, Singapore e Giappone abbiamo preso la decisione di annullare le loro gare per la stagione 2020.” dice il comunicato pubblicato dalla F1.

“Queste decisioni sono state prese a causa delle diverse sfide che i nostri promotori affrontano in quei paesi. A Singapore e in Azerbaigian i lunghi tempi di consegna richiesti per costruire circuiti stradali hanno reso impossibile ospitare gli eventi durante un periodo di incertezza; in Giappone, le restrizioni di viaggio in corso hanno portato alla decisione di non procedere con l’evento”.

“Allo stesso tempo, abbiamo compiuto progressi significativi con i promotori esistenti e nuovi nel calendario rivisto e siamo stati particolarmente incoraggiati dall’interesse dimostrato da nuove sedi nell’ospitare una gara di Formula 1 durante la stagione 2020. Apprezziamo che questo sia ancora un momento di incertezza e complessità in tutto il mondo e continueremo ad assicurarci di procedere con la stagione 2020 in modo cauto e flessibile. Abbiamo messo in atto piani di sicurezza dettagliati e solidi per assicurarci di iniziare la nostra stagione nel il modo più sicuro possibile.”

Queste nuove sedi sono situate in Europa e si tratterebbe di Mugello o Imola, Portimao, Hockenheim e Jerez.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

Amarcord | Accadde oggi, 12 giugno 2011: Button vince la gara più lunga della storia

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.