F1 | Carey: “Stiamo considerando anche circuiti non presenti nel calendario 2020”

La Formula 1 sta lavorando al calendario della stagione 2020, Chase Carey spiega che l’obiettivo è di correre quest’anno 15-18 gare, da luglio a metà dicembre.

carey calendario 2020
Credits Formula1

Chase Carey, in una chiamata con gli investitori di Wall Street, ha detto che la Formula 1 sta considerando l’aggiunta di circuiti che non erano sul calendario originale 2020.

Anche se non ha fatto nomi, negli ultimi tempi Imola, Hockenheim e Portimao si erano dichiarati interessati a tenere eventi a porte chiuse.

Abbiamo lavorato instancabilmente dopo il mancato GP di Australia. Ci siamo attivamente impegnati per modificare il calendario di gare del 2020“, ha detto Carey. “Abbiamo due sfide principali: identificare i luoghi in cui possiamo tenere la gara e determinare come trasportare tutte le attrezzature in quel luogo per una gara.”

Il probabile calendario 2020

Il nostro obiettivo è lanciare la stagione nel fine settimana dal 4 al 5 luglio in Austria. Molto probabilmente correremo lì anche il fine settimana successivo, quello dell’11-12 luglio. Siamo nelle fasi avanzate per mettere insieme un programma di gare europee aggiuntive fino ai primi di settembre, comprese le gare durante la tradizionale pausa di agosto”.

Abbiamo in programma di correre in Europa, Asia, America, in settembre, ottobre, novembre, prima di finire nel Golfo in Bahrain e Abu Dhabi nel mese di dicembre. Speriamo di avere un calendario di 15-18 gare. Ci aspettiamo che la prima parte del calendario siano gare senza tifosi. Speriamo di permettere ai tifosi di partecipare nell’ultima parte dell’anno“.

Carey ha detto che al momento non si sta pensando di finire il campionato del 2020 nel 2021, ma dice che potrebbe essere possibile.

Ovviamente faremo una pausa piuttosto lunga durante le vacanze, non si correrà nelle settimane delle vacanze. Stiamo valutando anche questa opzione a nostra disposizione. Il nostro obiettivo è quello di finire un paio di settimane più tardi rispetto alla nostra data originale, quindi metà dicembre, prima delle vacanze.”

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info
Il calendario 2021

Per quanto riguarda il calendario del prossimo anno, egli rimane fiducioso che il programma tornerà alla normalità.

Il nostro obiettivo è quello di avere nel 2021 il calendario gare che avevamo programmato a gennaio. In ultima analisi, dobbiamo portare avanti dei rinnovi. Abbiamo iniziato a trattare per inserire un paio di nuove gare. Pensiamo che questi nuovi circuiti possano essere un miglioramento positivo per il business, per i fan e gli azionisti.”

 

Seguici su Instagram

F1 | Sticchi Damiani apre a un doppio Gran Premio d’Italia

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.