F1 | Carlos Sainz: “Contento dei progressi della Ferrari”

Alla vigilia della prima sessione di libere in Bahrain, Carlos Sainz si è detto contento dei progressi mostrati dalla Ferrari, sua prossima scuderia.

Carlos Sainz Ferrari
Foto: chilometrando

Vedendo i risultati di inizio stagione in molti si sono chiesti se Carlos Sainz si fosse pentito di aver firmato per la Ferrari. Lo spagnolo si è detto sempre entusiasta della scelta fatta consapevole del fatto che quello di Maranello è un treno che sarebbe potuto non passare più. Alla vigilia del weekend del Bahrain l’attuale pilota della McLaren si è detto contento dei progressi mostrati dalla SF1000 nelle ultime settimane.

“Sono stati mesi molto positivi per loro. Credo che abbiano dimostrato di aver forse trovato alcuni dei problemi che avevano all’inizio dell’anno. Sicuramente erano i primi ad essere arrabbiati per le prestazioni e hanno mostrato grande carattere dando nuova linfa a una stagione difficile. Sono molto fiducioso per il futuro. Non vedo l’ora di poter far parte del team. Ho ancora un paio di gare da fare con McLaren e darò il mio massimo per poterli salutare nella maniera giusta. 

Dal primo istante in cui diventerò un pilota Ferrari cercherò di prepararmi al meglio per arrivare pronto alla nuova stagione. Non so quando salirò in macchina per la prima volta. Non vi so dire se ci saranno test privati o altro. So solo che un giorno e mezzo non è sufficiente per conoscere e capire queste auto così complesse. Anche se passi ore al simulatore, non sei in grado di scoprire i segreti della monoposto o trovare la confidenza ideale. Ma la situazione è questa e cercherò di adattarmi in fretta. Arriverò pronto al debutto, è sicuro“.

Seguici anche su Instagram

F1 | Valtteri Bottas: “C’è stato poco gap tra me e Hamilton”