Formula 1

F1 | Caso Epstein, nella lista anche i nomi di alcuni giganti della Formula 1

Un nuovo scandalo scuote il mondo della Formula 1: nella lista di nomi legati al caso Epstein spuntano anche quelli di alcuni giganti dello sport.

La tanto attesa lista di Jeffrey Epstein è stata resa pubblica, e coinvolge anche alcune personalità della Formula 1. Nelle oltre 900 pagine di documenti depositate in tribunale appaiono i nomi di Donald Trump, il principe Andrea e perfino Stephen Hawking.

Credits: Marca.com

A quattro anni dalla sua morte (l’ex magnate si tolse la vita in carcere), lo scandalo continua ancora a far discutere. Epstein fu arrestato e condannato nel 2008 per abusi sessuali e traffico internazionale di minorenni.

Loretta Preska, giudice incaricato del caso, ha disposto la pubblicazione perché gran parte delle informazioni contenute erano già pubbliche. Tra le persone che figurano nella lista di Epstein, spuntano anche magnati della Formula 1.

Tra loro ci sono Flavio Briatore, Lawrence Stroll, Bernie Ecclestone e perfino Alejandro Agag, CEO di Formula E ed Extreme E. Non mancano ex piloti come Jacques Villeneuve ed Eddie Irvine.

Prima di creare ulteriormente caos, la presenza di questi personaggi famosi non implica che abbiano commesso alcun reato o che siano stati coinvolti negli scandali di Epstein. In alcuni casi, i loro nomi vengono solo menzionati senza contesto, per semplice coincidenza oppure perché si sono ritrovati insieme all’ex imprenditore in qualche evento o viaggio, senza che vi siano prove di un ipotetico coinvolgimento nei suoi crimini.

Infatti tra le altre celebrità spuntano anche i nomi di divi di Hollywood come Gwyneth Paltrow, Leonardo di Caprio e Cate Blanchett. Le carte hanno più che altro lo scopo di identificare i tanti Joe e Jane Doe di cui prima non si sapevano nulla.

Allo stesso modo, molti altri nomi rimangono ancora sconosciuti. E chissà che non spunti qualcun altro proveniente dal Circus.

Crediti immagine di copertina:  Getty Images

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter