F1 | Charles Leclerc: “Mi trovo bene con Vettel”

Charles Leclerc. Un fenomeno in macchina e…al virtuale. In questi giorni senza gare dobbiamo accontentarci dei Virtual GP, a cui stanno prendendo parte anche alcuni piloti professionisti. Tra questi c’è anche il monegasco della Ferrari che, dopo aver vinto a Melbourne, si è ripetuto anche a in Cina.

Charles Leclerc vettel
Charles Leclerc – Foto corrieredellosport

È stato proprio questo il punto di partenza di una lunga intervista di Charles Leclerc a Sky Sport. “Non è reale, ma si avvicina molto. Mi permette di essere vicino ai tifosi e di divertirmi con gli altri piloti. Ci permette di mostrare una nostra diversa personalità, fatta di gioco e divertimento. Certo siamo professionisti e per questo nessuno vuole arrivare secondo, neanche al simulatore. Peccato che non ci siano ancora tutti”.  Charles Leclerc vettel

La situazione sembra essere in miglioramento e si inizia a vedere una piccola luce in fondo al tunnel. “Sarà diverso quando ripartiremo. Quando potremo ricominciare lo faremo al meglio, ma resterò legato al virtuale perché mi piace. Sono pronto a tornare in macchina, ma solo se ci saranno condizioni ottimali per tutti, dai lavoratori a chi ci segue. La salute è la priorità”.

Riguardo al calendario ancora tutta da rivedere, Leclerc ha voluto sottolineare che gli piacerebbe correre più volte su una stessa pista. “Magari non otto gare sullo stesso circuito, ma non credo succederà. Mi attirava l’idea di correre in senso contrario”.

Non potevano mancare appunti sulla SF1000. “Questo lockdown ci permette di migliorare la monoposto. I test invernali sono stati abbastanza difficili per noi. Al momento non siamo in grado di dire a che punto siamo rispetto ai rivali”.

Infine un commento sul rinnovo del suo compagno di squadra. “Nonostante abbiamo avuto problemi  come in Brasile, mi trovo molto bene con Vettel perché è esperto e veloce. Grazie a lui sono cresciuto molto e continuerò a farlo sicuramente. Non c’è mai un compagno perfetto. Sicuramente uno come Vettel mi va bene, ma rispetterò le eventuali decisioni della Ferrari. Sinceramente ho bisogno di qualcuno che abbia esperienza e velocità, che spinga a migliorarmi”.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info
Charles Leclerc
Leclerc e Vettel – Foto formula1.com

L’ultimo vincitore del Gran Premio d’Italia ha voluto lanciare un messaggio al nostro Paese, e specialmente ai medici. “Siete degli eroi, ho grande rispetto per quello che fate. Spero di riuscire a farvi divertire e staccare per un po’ la spina dal vostro lavoro. Siate forti, presto le cose miglioreranno. Per le persone a casa, non uscite. Speriamo di vederci presto in pista”.

Non ci resta che aspettare, per poter tornare a vivere emozioni come quelle vissute nell’apoteosi di Monza.

Seguici anche su Instagram

F1 | Charles Leclerc, orgoglio rosso