F1 | Chris Horner: “Se Vettel decidesse di prendersi un anno sabbatico, rimarrebbe interessante per le squadre”

Il mondo del motorsport e della F1 in queste settimane è in costante attesa di scoprire le sorti del 4 volte campione del Mondo Sebastian Vettel. Tante voci si sono sentite sopratutto in questi ultimi giorni che sembrano preannunciare una firma del tedesco con Aston Martin. Nonostante ciò alcuni pensano che il pilota possa addirittura staccare per un po’ dalle monoposto della classe regina. Horner Vettel anno sabbatico

Horner Vettel anno sabbatico

Dal circus per il momento tutto tace. Lo stesso pilota ha dichiarato di voler pensare solo a far bene al meglio delle sue possibilità in questo momento. Serenità e concentrazione sono la sua priorità in questa delicata fase della sua carriera. Nulla dovrebbe essere annunciato prima del consueto appuntamento del GP di SPA. Vettel ha inoltre aggiunto che sa che le decisioni giuste devono essere attentamente valutate e vuole prendere il giusto tempo per farlo. Non affretterà nulla e cercherà di essere il più lucido possibile in merito al suo futuro. Horner Vettel anno sabbatico

Tanto parlare di se ha fatto la notizia del probabile ingaggio in Aston Martin al posto di Stroll con contratto da $15 milioni annui. Tutto rimane ad oggi ancora in forse e, sebbene le voci si facciano insistenti, qualcuno pensa addirittura ad un possibile stop dalla F1 per un po’.

Chris Horner, Team Principal Red Bull, conosce bene il tedesco con cui ha vinto tutto e non esclude alcuna opzione per lui: Horner Vettel anno sabbatico

È un dispiacere vedere che Sebastian non si trova in una bella posizione attualmente in Ferrari. È ancora abbastanza giovane per questo sport, quindi dipende tutto da lui e la sua volontà di continuare. Teniamo ben a mente che comunque rimarrà un quattro volte campione del mondo ed è il terzo pilota di maggior successo di tutti i tempi in termini di vittorie ad oggi. Se decidesse di prendersi un anno sabbatico ritengo che rimarrebbe molto interessante per le squadre anche tra 12 mesi”.

Horner ha poi aggiunto:

Non ha bisogno di un posto in Formula 1 solo per una questione di immagine. Quello che ha ottenuto in questo sport è davvero tanto e sono certo che stia valutando attentamente la sua prossima decisione. Al momento sta portando molto peso sulle spalle, soprattutto a livello mediatico per le prestazioni avute e questo deve essere molto difficile per lui.”

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | Sebastian Vettel: in arrivo contratto da $15 milioni annui con Aston Martin

 

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.