F1 | Cifre da capogiro per Verstappen: ingaggio più alto di Vettel!

La notizia del rinnovo di Max Verstappen in Red Bull fino al 2023 ha calmato le acque nel paddock, ma i retroscena sono decisamente interessanti. Il giovane pilota olandese, infatti, vede il suo cachet annuale più che triplicato, diventando il secondo pilota più pagato del circus. verstappen vettel

verstappen vettel

Una trattativa veloce Verstappen Vettel

Le indiscrezioni sulle negoziazioni portate avanti da Verstappen e dal suo team arrivano dall’edizione italiana di Motorsport.com. Le prime contrattazioni, portate avanti da Jos Verstappen e dal manager Raymond Vermeulen, hanno messo alle strette Helmut Marko già a partire dal Gran Premio del Brasile. La scuderia austriaca, stando a quanto riportato, era sinceramente spaventata dall’idea di vedere la propria punta di diamante migrare verso altri lidi.

Max Verstappen ha percepito circa €12.000.000 per la stagione 2019. Il nuovo contratto alza il suo ingaggio annuale a €40.000.000, rendendolo quindi più redditizio dell’attuale contratto di Sebastian Vettel,. leggermente meno esoso per Scuderia Ferrari. Si tratta di cifre impressioni, se si considera che Verstappen ha appena 23 anni e, ad ora, non ha mai vinto un titolo mondiale: solo Lewis Hamilton guadagna di più.

L’importanza di Honda

Una cifra del genere, a quanto pare, non era completamente sostenibile per Red Bull. Il contributo di Honda, anche in questo caso, pare essere stato fondamentale. Una parte non specificata dello stipendio di Verstappen, infatti, sarà versata dai motoristi giapponesi. Certo è che l’olandese crede fermamente nella partnership, quindi destinata a diventare sempre più solida: pare che il contratto preveda una specifica clausola di rescissione, nel caso in cui i giapponesi abbandonino definitivamente la Formula 1.

Seguici sul nostro canale Telegram per rimanere sempre aggiornato con le ultime notizie dal mondo della F1.

F1 | Verstappen (e Rosberg) contro Hamilton: “Tanti sarebbero bravi come lui”

F1 | Come funziona un simulatore professionale? Le risposte a tante curiosità (Seconda parte)

 


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, studentessa di Giurisprudenza, blogger su @theracingchick. Ho un occhio di riguardo per Endurance, competizioni GT, Formula 1 e Formula E.