F1 | Classifica piloti e costruttori 2021 dopo il GP di Imola [Round 2/23]

Hamilton e Verstappen separati da un solo punto dopo la gara di Imola. Risalgono la classifica i due piloti della Ferrari.

Classifica piloti costruttori 2021 GP Imola.

 

Classifica Piloti Classifica piloti costruttori 2021 GP Imola.

Dopo l’episodio controverso del Bahrain, Max Verstappen si è ripreso la rivincita ad Imola grazie ad una partenza perfetta ed alla ruotata che ha rifilato a Lewis Hamilton alla prima staccata del Tamburello. Il duello è solo alla seconda puntata e non potrebbe che far bene a tutto il movimento se si dovesse protrarre per l’intera stagione. A separare i due adesso c’è soltanto un punto, cioè il punto aggiuntivo che Lewis Hamilton ha ottenuto per aver effettuato il giro veloce nel GP di Imola. E chissà che non sia davvero il punto del giro veloce a fare la differenza in un campionato così combattuto. Classifica piloti costruttori 2021 GP Imola.

Con il terzo posto ottenuto in gara, Lando Norris sale terzo anche nella classifica piloti, così come Charles Leclerc, quarto sia all’arrivo che in classifica. Guadagna un paio di posizioni anche l’altro ferrarista Carlos Sainz. Primi punti stagionali per Pierre Gasly, mentre Lance Stroll tiene alto l’onore dell’Aston Martin.

Classifica piloti costruttori 2021 GP Imola

Classifica Costruttori

Dopo due gare si può notare già una certa gerarchia nella classifica costruttori, con Mercedes e Red Bull a farla da padrone e separate da pochi punti, con McLaren e Ferrari a giocarsi il terzo posto alle loro spalle. Primi punti stagionali per la Alpine grazie all’arrivo nei primi 10 di entrambi i piloti.

Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari Ferrari.

F1 | GP Imola – La rimonta finale di Pierre Gasly raddrizza il weekend dell’AlphaTauri

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari