F1 | Con il regolamento 2022 aumenta il peso delle auto. Hamilton polemico: “Si parla di sostenibilità ma si prendono le decisioni sbagliate”

Le monoposto di F1 aumenteranno di peso con il regolamento 2022. Lewis Hamilton ha criticato questa scelta perché va contro quella sostenibilità tanto voluta dai vertici dello sport.

f1 regolamento 2022
Foto: as

Uno dei temi più discussi nella storia più recente della Formula 1 è quello legato alla sostenibilità. Negli ultimi anni FIA, Liberty Media e i team hanno cercato di prendere decisioni con lo scopo di ridurre l’impatto ambientale e favorire la sostenibilità. Dai paddock ‘plastic free’ alla possibilità di utilizzare carburanti meno inquinanti. In tal senso fa discutere una delle novità della prossima stagione. Infatti, il peso delle monoposto di F1 aumenterà notevolmente con il regolamento 2022.


Leggi anche: F1 | Mugello, ci siamo: i team prenotano gli hotel


Le vetture arriveranno a pesare 790kg, quasi cinquanta chili in più rispetto a tre anni fa. Questa scelta è stata recentemente criticata dal campione del Mondo, Lewis Hamilton, da sempre vicino a temi legati all’ambiente. “Non riesco a capire perché le auto debbano pesare di più. Sento sempre parlare di sostenibilità ma non mi sembra si stiano prendendo le giuste decisioni. Aumentando il peso delle monoposto useremo più energia, useremo freni più grandi, maggiori quantità di lubrificanti e carburante. Per questo non mi sembra il passo giusto da fare.

Nel passato, quando le auto erano più leggere, erano anche più belle da guidare. I circuiti moderni sono larghi e quindi si adattano comunque bene alle nuove monoposto ma quando andiamo su circuiti storici come Monaco la situazione cambia. Abbiamo della macchine talmente larghe che diventa impossibile sorpassare”.

Seguici anche su Instagram