F1 | Conferenza stampa GP Bahrain – Daniil Kvyat: “Lavorare al simulatore Ferrari mi ha insegnato molto”

L’ex pilota al simulatore Ferrari, Daniil Kvyat era presente alla conferenza stampa del GP del Bahrain al fianco di Charles Leclerc, Valtteri Bottas, Lando Norris e Pierre Gasly. Dopo aver concluso decimo e aver battuto la Red Bull di Gasly, il russo è convinto che la lotta fra i team di metà classifica è apertissima questa stagione. GP Bahrain Kvyat

GP Bahrain Kvyat
Zak Mauger, LAT Images, F1.com – Conferenza stampa GP Bahrain 2019, Daniil Kvyat

Hai ottenuto un punto in Australia. Ti sei sentito soddisfatto?

“È stata un’ottima gara per noi, per tutto il week-end siamo stati competitivi. Essere in grado di ottenere dei punti già dalla prima gara della stagione è un buon segnale, vogliamo continuare in questa maniera.
Quest’anno i team secondari sono molto competitivi, devi dare il massimo sin da subito altrimenti perdi dei decimi e stai fuori dalla zona punti.
Qui in Bahrain la pista è molto differente, vedremo come si comporterà la monoposto.”

Nel 2018 hai lavorato con Ferrari, cosa hai imparato?

“Essere stato parte di un grande team come Ferrari mi ha aiutato ad imparare molto. Lavoravo duramente al simulatore per permettere alla squadra di ottenere dei buoni risultati. Stare a contatto con un campioni come Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen è stato fantastico.”

Cosa ne pensi dell’aggiunta di una terza zona DRS qui in Bahrain?

“Non mi sono ancora fatto un’idea precisa, di solito qui non è difficile sorpassare. Le gare sono sempre molto spettacolari qui, domenica vedremo come andrà.”

F1 | Conferenza stampa GP Bahrain – Charles Leclerc: “Risolti i problemi avuti in Australia”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.