F1 | Conferenza stampa GP Belgio – Gasly: “Non vedo l’ora di sfidare Verstappen”

A pochi giorni dall’annuncio che nel 2019 correrà per Red Bull, il pilota francese ha preso parte alla conferenza stampa del GP del Belgio. GP Belgio Gasly

GP Belgio Gasly F1 Conferenza stampa GP Belgio Gasly: "Non vedo l'ora di sfidare Verstappen"

“Sono molto sorpreso di come le cose cambino da un giorno all’altro”, ha spiegato Gasly riferendosi al passaggio inaspettato di Ricciardo in Renault la prossima stagione. “Ero in vacanza, speravo e aspettavo in una chiamata della Red Bull per il 2019. Sono contento che alla fine sia arrivata.”

Sul suo compagno di squadra del prossimo anno: “punto sempre ad essere il migliore di tutti, lui non è escluso. Ho fatto delle gare di kart con lui quando ero più piccolo, abbiamo un buon rapporto. Non vedo l’ora di sfidarlo e potermi confrontare con lui in pista.”


Riguardo alle ‘polemiche’ sulle disparità di prestazione delle macchine che ha spinto Alonso a lasciare la F1, il pilota della Toro Rosso ha dichiarato: “tutti i piloti vogliono vincere, ma non è possibile. Sono ancora giovane, ho firmato un contratto con Red Bull, non mi preoccupo molto, ma è ovvio che abbia voglia di vincere e fare podio il prossimo anno. Ci sarà anche più pressione su di me, essendo un top team, ma sono pronto a dare il meglio per non deludere il team. Capisco benissimo la decisione presa da Fernando.”

Dopo il rumor su un veto su Sainz da parte di Verstappen, il pilota olandese ha iniziato a tessere le lodi sul talento di Gasly. Mossa per il 2019?

F1 | Caos Force India: Robert Fernley pronto a lasciare il team

GP Belgio Gasly GP Belgio Gasly GP Belgio Gasly GP Belgio Gasly

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.