F1 | Conferenza stampa piloti: le dichiarazioni di Hartley e Perez

Si è da poco conclusa la classica conferenza stampa piloti del giovedì: fra previsioni sull’esito del Mondiale, opinioni sulle nuove regole proposte dalla FIA e analisi delle proprie performance, i piloti come sempre sono stati messi a dura prova dalla stampa.

Perez Hartley Conferenza stampa GP Germania Perez Conferenza stampa Hartley Hulkenberg e Vettel
Foto Red Bull Content Pool

Ospiti di questa giornata Sebastian Vettel, Nico Hulkenberg, Brendon Hartley e Sergio Perez. Lasciamo un attimo da parte i “padroni di casa” e focalizziamoci su Toro Rosso e Force India. Perez Hartley Conferenza stampa GP Germania

La situazione delle due scuderie non è delle migliori, imbrigliate come sono nella lotta a metà griglia; men che meno si può definire ideale la situazione di Hartley e Perez, entrambi oscurati in questo momento della stagione dai loro rispettivi (e più giovani) compagni di squadra.

Partendo dal neozelandese, si è innanzitutto parlato del suo brutto incidente a Silverstone, che;ha pesantemente danneggiato la vettura ma;che, soprattutto, ha fatto a tutti temere per le sue condizioni fisiche. Hartley si è schernito, senza sottovalutare la gravità del colpo.

“Domenica ero pronto a gareggiare, sorprendente dopo aver visto anche il replay. Impatto notevole. Spero non si ripeta, ma fisicamente ero pronto a guidare.”

Interrogato anche sulle prestazioni della macchina e della scuderia, si dice soddisfatto di quanto finora ottenuto. Contento dei motori Honda, “in progresso continuo”, è fiducioso che;la scuderia sia nella giusta direzione dopo l’inizio positivo nei test di Barcellona e gli aggiornamenti arrivati in Canada. È convinto di poter lottare per il settimo posto assoluto, nonostante gli episodi negativi degli ultimi mesi, che sostiene (a;ragione) essere stati fuori dal suo controllo. Quando gli viene chiesto cosa ne pensa sulle proposte di modifica dei regolamenti da parte della FIA concorda con gli altri piloti, aderendo alla generale tendenza a preferire la semplificazione.

“Mi piacerebbe che i fan comprendessero di più e meglio le regole. A volte è difficile anche per noi.”

Leggi anche:
Tempo di bilanci per Nico Hulkenberg: “Non è sempre un vantaggio arrivare in Q3”.

Le parole di Sergio Perez (Force India)

Il messicano sembra meno contento del collega, visto anche il;momento difficile di Force India se paragonato alla situazione della scuderia nella passata stagione, decisamente più positiva. Nonostante una partenza poco brillante, è convinto che la squadra sia ancora nella condizione di poter prevalere a centro griglia, pur con tutti gli alti e bassi da lui stesso riconosciuti. Sulla stessa posizione già espressa da Hartley, Vettel e Hulkenberg sui regolamenti e sui loro effetti relativamente alla competizione.

“Abbiamo uno sport fantastico, cercherei di renderlo più competitivo. Per ora siamo divisi fra battaglia al vertice e centro griglia, io vorrei che fosse tutto più mescolato.”

L’introduzione graduale di nuovi aggiornamenti, già iniziata con il triple header, unita alle previsione meteorologiche (tempo incerto e instabile, a quanto pare) renderanno questo weekend decisamente interessante. Da domani in poi scopriremo come i piloti e le macchine reagiranno al giro di boa di metà campionato.

F1 | Conferenza stampa GP Germania – Hulkenberg: “Finora bilancio positivo”

Perez Hartley Conferenza stampa GP Germania Perez Hartley Conferenza stampa GP Germania

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.