F1 | Conferenza stampa GP Monaco – Leclerc: “Ricordo quando guardavo Schumacher in curva 1”

Riflettori tutti puntati sulla star di casa, il pilota Ferrari Charles Leclerc. Il giovane era molto emozionato, in cerca di un riscatto dopo la gara a Monaco dello scorso anno, che lo vide ritirarsi per un contatto con Hartley, causato da un problema dei freni della sua Alfa Romeo. Conferenza stampa Monaco Leclerc

Conferenza stampa Monaco Leclerc
Zak Mauger, LAT Images, F1.com

Nella conferenza stampa a Monaco, Leclerc ricorda Niki Lauda, improvvisamente scomparso a pochi giorni di distanza dal GP di Montecarlo: Conferenza stampa Monaco Leclerc

“Sfortunatamente non ho avuto molte possibilità di parlargli, però in quelle poche volte è stato gentile e umile. Ha segnato la storia, non lo dimenticheremo.”

Parlando della gara e la situazione Ferrarari:

“In curva siamo più lenti rispetto alle Mercedes, ma qui a Monaco sarà diverso. Dopo i test a Barcellona abbiamo ottenuto qualche dato in più e cercato di risolvere alcuni problemi, ma non penso comunque che saremo già  al livello di Bottas e Hamilton.

So che sabato potrebbe piovere, ma non so se questo potrebbe giocare a nostro favore. Certo, renderebbe la qualifica più interessante e divertente, dato che capita di rado.

Il team? È sereno, stiamo lavorando tutti per cercare di migliorare.

Il mio ricordo più bello da spettatore qui a Monaco? Quando, da piccoli, io e un mio amico guardavamo Michael Schumacher percorrere la curva 1. Speravo un giorno di poterci essere io su una Ferrari.”

Seguici su Instagram per non perderti le nostre foto live dal GP di Monaco

https://f1ingenerale.com/f1-conferenza-stampa-gp-monaco-ricciardo-voglio-essere-ottimista-riguardo-al-risultato-che-possiamo-ottenere/

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.