F1 | Conferenza stampa GP Silverstone- Ricciardo: “Non ho rimpianti guardando alla Red Bull”

Daniel Ricciardo è affezionato al circuito di Silverstone, è determinato a portare avanti il progetto Renault e non lo spaventa il lavoro che c’è da fare per tornare al top.

Ricciardo Silverstone
Ricciardo durante la conferenza stampa @Craig Evans

Daniel Ricciardo, pilota Renault, ha partecipato alla conferenza stampa del GP di Silverstone, decima gara del Campionato del Mondo di Formula 1 2019.

 Confronto tra Red Bull e Renault

Non ho rimpianti guardando alla Red Bull, in Austria è stata una bella gara. ma se torno all’anno scorso, avevamo tre vittorie mentre loro sono a uno adesso. Però nel presente io indietro. Sto cercando di costruire qualcosa di nuovo, dobbiamo lavorare. In Renault c’è ancora tantissimo lavoro da fare, ma allo stesso tempo è davvero appagante quando ottieni un risultato, e la gara a Montreal è stato uno di quei momenti. Anche se non è stato un risultato eccezionale in assoluto, però è stata la prima dopo 6-7 gare in cui siamo riusciti a non avere troppi alti e bassi, a non faticare così tanto. Nell’ultima gara non mi sono divertito a gareggiare per la 12esima posizione, ma speriamo che la battaglia sia sempre più serrata”

L’asfalto di Silverstone

Voglio vederlo, avevo pensato di fare un giro

La gara in Austria

Non bene in Austria, ma dalle analisi abbiamo capito molte cose. Intrapresa una strada non giusta dal venerdì a livello di assetto. Nulla di fondamentale, ma non abbiamo trovato un’ottimizzazione perfetta. Peccato, però è stata solo una questione di assetto”.

Miglioramenti delle prestazioni della sua Renault

A volte sono contento di non essere un ingegnere, mi scoppierebbe il cervello, ma da pilota so quando prendiamo una direzione che non mi piace.”

Il rinnovo del circuito di Silverstone

Qui, 8 anni fa, il mio debutto in F1, Per me è speciale ed è giusto ce resti il GP qui. C’è un’atmosfera speciale

Sugli 8 anni di Formula 1

I miei ultimi 8 anni in F1? ricordo la prima conferenza, ero timido e sembravo un idiota, ma un idiota che aveva bisogno di un taglio di capelli che poi ho fatto. Un vortice di emozioni e ho acquisito col tempo più buon senso. Credevo già molto in me stesso, ma poi è cresciuta di anno in anno. Non mi sento ancora un veterano, mi sento ancora giovane e bello…”

Durante la conferenza stampa Daniel Ricciardo ha fatto moltissime battute, tanto che a un certo punto Lando Norris è scoppiato in una risata irrefrenabile per “un commento che non si può ripetere“, come viene riferito ai più curiosi.

Segui la nostra pagina Facebook.

Leggi anche https://f1ingenerale.com/f1-conferenza-stampa-gp-silverstone-norris-vogliamo-lottare-per-il-podio/

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.