F1 | Coronavirus: positivo un ospite in un Hotel a ridosso del circuito di Melbourne

Nella settimana di avvicinamento al primo week end della stagione di Formula 1, in una Melbourne attenta e preparata; agli eventi che stanno sconvolgendo il mondo in questi giorni, una positività al COVID-19 di un ospite; dell’Albert Park Hotel, nei pressi dell’omonimo circuito, mette in allarme la città e la Federazione. Albert park

Albert park
Albert Park, Melbourne

L’Hotel, la cui riapertura sarebbe dovuta avvenire nei prossimi giorni, ha dovuto posticipare a data da destinarsi il “reopening”. Tutto lo staff dell’albergo australiano è stato messo in isolamento per due settimane. Albert park 

L’accaduto, in un clima già tesissimo per via dell’inesorabile avanzata del virus che sta mettendo in ginocchio quasi; tutti gli eventi motoristici mondiali, getta il circus della F1 ancor più nell’angoscia.

L’Hotel infatti, quasi a ridosso del circuito dove si terrà la gara questa domenica, avrebbe dovuto tenere una cerimonia di riapertura in grande stile. Albert park 

A più riprese, nei giorni scorsi,  i responsabili del circuito ed il governo australiano avevano fatto sapere che la gara si sarebbe fatta nonostante il clima di incertezza in cui versano diverse regioni del mondo in questo momento. Le scuderie, le aziende e tutto il circo itinerante della F1 quindi, sono giunti da programmi in terra australiana per disputare la gara. Albert park 

Tra fake news ed aggiornamenti circa le zone rosse, da ieri estese a tutto il territorio nazionale italiano, la Federazione ha comunque dato il via libera alle squadre italiane a disputare la prima gara dell’anno.

Il presentarsi però del virus in un luogo così prossimo al circuito e nella settimana di gara, non passa certo inosservato né, tanto meno, sottovalutato. Albert park 

Fino ad ora le autorità si sono limitate a deliberare la chiusura dell’albergo e no si hanno notizie riguardo ad eventuali ripercussioni sul paddock di Formula 1 o sulla gara di domenica. Per il momento infatti, a parte un necessario e fisiologico stato di allerta massima, il programma del fine settimana non dovrebbe subire variazioni.ù

Seguici su Telegram

F1 | GP Australia- Mercedes potrebbe avere ancora problemi di affidabilità

Alessio Arcidiacono

Studente magistrale di Economia. Da sempre appassionato di Formula 1, sogna di lavorare nella massima serie del motorsport.