F1 | Coronavirus: quattro membri dei team sottoposti a tampone, annullata la sessione autografi

Le ultime notizie che ci giungono dall’Australia riguardano un membro di McLaren, uno di Williams e due di Haas che hanno segnalato di avere i sintomi del coronavirus. Annullata anche la sessione autografi dei piloti. F1 coronavirus

F1 Coronavirus
Foto: Autosport

Il Gran Premio d’Australia, nonostante manchino due giorni alle prime prove libere, potrebbe essere di nuovo a rischio. F1 Coronavirus

Gli ultimi aggiornamenti vedevano la chiusura dell’hotel situato nei pressi del circuito Albert Park a causa di un caso di coronavirus.

Infatti, due uomini del team McLaren e uno della Haas hanno avuto i sintomi del coronavirus e sono stati prontamente sottoposti a tampone.

McLaren ha rilasciato un comunicato a riguardo: “Confermiamo che un membro della squadra si è auto isolato nell’hotel in via precauzionale, in linea con la nostra politica, dopo aver mostrato sintomi simili a quelli del coronavirus. Stiamo aspettando i risultati dei test e al momento non disponiamo di un calendario definitivo. Le attività del team proseguono secondo il nostro normale programma”.

Sia Haas che McLaren hanno confermato che le intere squadre resteranno nell’hotel in autoisolamento finché non si sapranno i risultati dei test, che comunque richiedono diverse ore.

Per quanto riguarda Ferrari e Alpha Tauri, giunge voce che ci siano membri che lamentino sintomi da raffreddore e visteranno un medico nel giro di poco tempo.

Il comunicato dell’Australian Grand Prix Corporation lascia spazio anche ad una novità. E’ stata annullata la sessione autografi, la quale sarà rimpiazzata da un Q&A con un numero ristretto di tifosi. “Nell’attuale contesto, l’Australian Grand Prix Corporation desidera informare i fan di una modifica del formato delle sessioni autografi e delle operazioni della Melbourne Walk in relazione sia ai piloti di Formula 1 che a quelli delle Supercar. Le sessioni di autografi saranno ora condotte come sessioni di intervista con domande e risposte. I piloti continueranno a utilizzare Melbourne Walk ma non interagiranno strettamente con i fan per selfie, autografi o altri impegni diretti. Vi ringraziamo per la collaborazione e la comprensione.” è quanto recita il comunicato della AGPC.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

 

Per ora, il weekend di gara resta comunque salvo. Ad ogni modo, sarà fondamentale scoprire il risultato del test. Vi terremo aggiornati!

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

Formula E | Cancellato definitivamente l’E-Prix di Roma, ipotesi doppia gara a Valencia

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.