F1 | Dal Portogallo: Portimao e Mugello nel calendario a settembre

Le fonti portoghesi danno per certo il ritorno della F1 in Portogallo a Portimao, ma anche un GP al Mugello dopo Monza

f1 mugello portimao
Il circuito di Portimao

La F1 ripartirà in Austria il 5 luglio, seguendo il calendario di 8 gare europee già presentato, che comprende due gare al Red Bull Ring e a Silverstone, una in Ungheria, a Spa e per finire a Monza. Negli uffici della FOM si lavora però per completare il calendario con un numero di gare sufficienti per rispettare i contratti televisivi.

Negli ultimi giorni Suzuka, Baku e Singapore sono state costrette a rinunciare al loro Gran Premio. Anche il primo GP del VIetnam nel nuovo circuito di Hanoi dovrebbe essere rimandato al prossimo anno, e sono in dubbio anche le 4 tappe americane, specialmente Canada (per il meteo) e Brasile.

F1 Mugello Portimao
f1 portimao
La configurazione di Portimao per la F1

Ross Brawn ha recentemente espresso interesse sia per altre gare europee, nominando Imola, Hockenheim, Mugello e Portimao, sia per l’opzione di svolgere due GP in Bahrain, uno sulla pista normale e l’altro sull’Outer Track di appena 3,6 km. Ieri un sondaggio sull’account Twitter della F1 ha visto Portimao prendere il 49% degli oltre 80000 voti, seguendo Imola con il 30% e il Mugello con il 12%.

Proprio dal Portogallo, e precisamente dal quotidiano sportiva A BOLA giunge l’indiscrezione: l’Autodromo Internazionale dell’Algarve ospiterà il 26° GP del Portogallo e la sua prima gara di F1 (con l’opzione di farne 2), probabilmente il 27 settembre.

La pista è una gemma nascosta tra gli autodromi europei: dotata di magnifiche infrastrutture, ha una sede stradale larga, cambi di elevazione, varietà di curve che la rendono ideale per i test. La configurazione scelta sarebbe quella da 4,684 km e 15 curve (per un totale di 66 giri), con la chicane al termine del rettilineo che ricorda quella del Bahrain.

Il Mugello per il 1000° GP della Ferrari? F1 Portimao Mugello

La stessa fonte riporta un’altra indiscrezione assai più succosa per gli appassionati italiani: prima della tappa in Portogallo ci sarebbe il 13 settembre un GP al Mugello. L’autodromo toscano otterebbe il primo GP della sua storia, celebrando allo stesso tempo il 1000° GP della Ferrari che possiede il circuito da oltre 30 anni.

Recentemente Daniel Ricciardo ha espresso la sua preferenza per il tracciato italiano. Anche Mark Webber ha ribadito la sua opinione a F1Nation: “Se correranno al Mugello il collo dei piloti si spezzerà con queste auto. E’ veramente così veloce. Sarebbe geniale [fare una gara qui].”

Indiscrezioni opposte comunque giungono dalla BBC, secondo cui Hockenheim dovrebbe ospitere due GP nella seconda metà di settembre.

Seguici anche su Instagram

Seguici anche su Telegram

F1 | Il circuito di Hockenheim pronto ad ospitare due gare

 

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.