F1 | Daniel Ricciardo su Sebastian Vettel: “Gli basta un weekend per smentire i critici”

La conferenza stampa del GP di Singapore ha visto fra i suoi protagonisti anche Daniel Ricciardo, che ha risposto alle domande della stampa sulla performance attesa da se stesso e da Renault per il weekend. Il pilota australiano, poi, ha offerto il suo parere sull’attuale situazione di Sebastian Vettel, suo vecchio compagno di squadra, vittima di una (presunta) crisi. Ricciardo vettel

Ricciardo Vettel

“Non è certo una questione di talento” Ricciardo Vettel

Ricciardo, compagno di Vettel nella stagione 2014 (per quest’ultimo, a dire il vero, tutt’latro che positiva) riporta proprio la loro esperienza per descrivere lo stato attuale di Sebastian e quanto da lui ci si può aspettare.

“Probabilmente si trova in una posizione simile a quella in cui si trovava nel 2014 e si è ripreso. Ha sicuramente la capacità di riprendersi. Tutto quello che ci vuole, per lui, è una sola gara. Tutto questo è iniziato probabilmente – cercando di non parlare a nome suo, ma almeno rispetto a quanto si percepisce all’esterno – in Canada, con quella polemica. Avrebbe potuto essere la sua prima vittoria dell’anno e se le cose fossero state gestite diversamente, questo avrebbe potuto cambiare l’intero risultato di queste prossime gare. Non si sa mai.”

“In passato, è sempre stato forte qui a Singapore, quindi questo potrebbe essere il fine settimana per lui, dove il vento soffia a suo favore. Gli basta una sola gara per rialzarsi. Ovviamente ci sono un sacco di cose da affrontare in questo sport, specialmente quando si è al top, non è più solo talento, è pressione, è spazio per se stessi, è dove si è nella propria vita personale e tutto questo, ma non si perde il proprio talento. Quindi, va ancora forte? Assolutamente sì. Penso che stia aspettando un fine settimana per mettere tutto insieme e rimettersi in sesto. Potrebbe benissimo accadere questo fine settimana.”

F1 | Vettel e Alonso, vecchi malumori: “Secondo me Fernando si sta annoiando”


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.