F1 | Due membri del team Renault positivi prima del filming day di Alonso

Due membri della Renault sarebbero risultati positivi al Covid-19 mentre erano in Spagna per il primo test di Fernando Alonso.

RENAULT
credits Alonso Facebook

I due positivi erano tra coloro che avrebbero dovuto assistere al filming day di Fernando Alonso a Montmelò con la Renault. Il team aveva organizzato  una giornata di filming day al fine di consentire al pilota spagnolo di riprendere confidenza con una monoposto di F1.

Tuttavia, durante la giornata si è scoperta la positività dei due appartenenti al team francese. E’ verosimile che le persone contagiate facciano parte di un gruppo di sei membri della squadra che sono stati isolati per precauzione nel loro hotel e non si sono recati al circuito.

Quest’anno altre due squadre hanno avuto casi positivi di Covid-19. Un membro del team McLaren al Gran Premio d’Australia a marzo e il pilota della Racing Point, Sergio Perez, che di conseguenza ha perso il Gran Premio di Gran Bretagna e il 70 ° Anniversario a Silverstone. Sino a giovedì 8 ottobre sono stati compiuti 1.635 per un totale di soli tre positivi. Lo scorso fine settimana era successo alla Mercedes annunciare due positivi al coronavirus durante il GP dell’Eifel al Nurburgring.

Secondo alcune fonti, nessuno dei componenti del team di Enstone è stato in contatto con i capi della Renault che erano presenti al Gran Premio dell’Eifel, inclusi il CEO Luca de Meo e l’amministratore delegato Cyril Abiteboul.

Pare, però che la Renault abbia visitato la pista spagnola di ritorno dalla gara dello scorso fine settimana al Nurburgring, prima di dirigersi verso l’Autodromo do Algarve che ospiterà il Gran Premio del Portogallo della prossima settimana.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Marko non scarta Hulkenberg per il 2021

Giuseppe Cinotti

Laureato in Operatore Giuridico d'Impresa e specializzando in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo sviluppo presso L'Università per Stranieri di Perugia. Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.