F1 | Ecco il trofeo del GP di Monaco: il Travel Case sarà prodotto da Louis Vuitton

Il GP di Monaco è da sempre icona di stile e bella vita: quest’anno gli organizzatori hanno ben pensato di far produrre il travel case del trofeo direttamente da Louis Vuitton.

GP Monaco Louis Vuitton
Ecco il trofeo del GP di Monaco con la travel case Louis Vuitton- fonte: Automobile Club Monaco

Una super partnership tra Automobile Club de Monaco e Louis Vuitton: la casa di moda produrrà, infatti, la travel case del trofeo.
Realizzato a mano nell’Atelier di Asnières, periferia di Parigi, il travel case esalta il celebre savoir faire di Louis Vuitton. Quest’ultimo trae ispirazione dal patrimonio tradizionale del GP di Monaco che festeggerà le 78 presenze in F1.

L’iconica tela Monogram è decorata con la tonalità rossa, in omaggio alla bandiera di Monaco. Mentre le linee rosse, che tracciano la “V” di “Vittoria”, sono delineate da una striscia bianca, che fa eco al percorso urbano unico della pista “dove l’eccellenza alla guida va di pari passo con potenza e precisione”. Il travel case su misura, nei colori del Principato, sarà usato per contenere il celebre trofeo raffigurante le 19 curve del circuito di 3,337 km. Questa partnership segna il primissimo incontro tra Louis Vuitton e l’Organizzatore dell’iconico Gran Premio, uniti dai valori di tradizione ed eccellenza. Organizzato dall’Automobile Club de Monaco, sotto l’Alto Patronato del Principe Alberto II, il Gran Premio Di Monaco è uno degli eventi più glamour e più seguiti in tutto il mondo.


Leggi anche

F1 | Possibile scambio di date tra il GP di Turchia e il GP dell’Azerbaijan?


Louis Vuitton al GP di Monaco

“Fangio, Hill, Moss, Stewart, Senna, Prost, Schumacher e i più recenti Alonso, Vettel, Rosberg, Ricciardo e Hamilton, il Gran Premio di Monaco di Formula 1 ha celebrato i più grandi campioni. Oggi, siamo fieri di essere coinvolti e di scrivere insieme la storia futura. La “Vittoria viaggia in Louis Vuitton”, il bauletto del trofeo sarà il testimone delle prossime vittorie e trasporterà la leggenda!” ha così dichiarato Michael Burke, Presidente e Amministratore Delegato di Louis Vuitton.

Michel Boeri, Presidente dell’Automobile Club de Monaco: “Al di là della partnership di tale portata, con un marchio di punta del gruppo LVMH, ci rallegriamo nel sapere che il trofeo che premierà il vincitore del GP Monaco possa viaggiare in prima classe, e in tutta sicurezza. Louis Vuitton e l’Automobile Club de Monaco sono a loro volta precursori e capi mastri nei rispettivi settori di competenza. Il marchio Louis Vuitton è associato ai trofei più ambiti del mondo”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.