Formula 1

F1 | Effetto Serra: nuovo ingegnere Mercedes pronto a seguire Hamilton in Ferrari

Hamilton ritroverà Loic Serra in Ferrari e, dopo Bono e Shovlin, un altro ingegnere Mercedes punta Maranello.

Mercedes Ferrari ingegnere
L’ingegnere Riccardo Musconi pronto a lasciare Mercedes per seguire Hamilton in Ferrari. Credits: Motorsport.com

Loic Serra lo scorso anno ha scelto di lasciare la Mercedes in direzione Ferrari. Stesso percorso che seguirà anche Hamilton nel 2025. E se è vero che la presenza del tecnico francese ha convinto Lewis a scegliere la Rossa, l’inglese potrebbe non essere l’unico.

Subito dopo l’annuncio del passaggio del sette volte campione del mondo alla Ferrari, si sono rincorse voci di un possibile esodo di tecnici Mercedes verso Maranello. 

Per la verità, le più accreditate sono quelle che riguardano Peter Bonninghton e Andrew Shovlin. Entrambi, tuttavia, sembrerebbero non gradire il trasferimento in Italia.

Serra, Musconi e l’effetto domino verso Ferrari:

Discorso diverso per Riccardo Musconi. L’imolese è responsabile per le attività in pista del team tedesco e storicamente legato ad Hamilton.

Non è segreto che l’inglese voglia circondarsi dei suoi fedelissimi per avere un ambiente famigliare sin da subito e in quest’ottica Musconi potrebbe essere per molti un fattore di svolta per seguirlo. 


Leggi anche: F1 | Haas presenta la VF-24, stupisce Komatsu: “Saremo in fondo alla griglia”


L’ingegnere italiano, peraltro, potrebbe ricoprire il medesimo ruolo anche in rosso, andando, così, a ricoprire una posizione chiave per lo sviluppo della monoposto nel corso della stagione. Un aspetto su cui la rossa negli anni è risultata carente e che risulterà cruciale in vista 2026. 

Con Serra e Musconi a fare da apripista, non è così improbabile che parte dello staff di Hamilton segua l’inglese anche in Ferrari.

Insomma, è molto probabile che Lewis non arriverà da solo in Ferrari. Anche questo è indice del suo valore e non è assolutamente da trascurare.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.