F1 eSports | GP Canada: cinque piloti ufficiali parteciperanno all’ultimo round

F1 eSports GP Canada: ben cinque piloti ufficiali parteciperanno alla gara virtuale. Primo tra tutti, l’inglese George Russell.

F1 eSports GP Canada
George Russell, pilota Williams. Fonte: Planet F1

Sono cinque i politi che parteciperanno all’ultimo round dei F1 eSports, che si terrà in Canada. Primo tra tutti, George Russell. L’inglese punterà alla sua quarta vittoria consecutiva.

Il pilota della Williams ha trionfato negli ultimi tre round della serie Esports, precisamente in Spagna, Monaco e Azerbaigian. F1 eSports GP Canada 

Con la vittoria sul circuito cittadino di Bakù, Russell ha raggiunto la soglia dei ventidue punti, portandosi in cima alla classifica del Campionato.

George avrà però una lunga lista di rivali pronti a batterlo, molti di questi suoi colleghi di Formula 1.

Parteciperanno Valtteri Bottas per la Mercedes, Alex Albon per Red Bull e i piloti di Alpha Tauri e Williams, Gasly e Latifi.

Classifica piloti F1 esport 2020
Classifica piloti F1 esport 2020 – Foto F1.com

Una serie di star si uniranno ai beniamini del Motorsport. Il frontman dei Biffy Clyro, Simon Neil scenderà in pista per la primissima volta, e il campione di scii alpino Jon Olsson, che debutterà con Red Bull.

Lo Youtuber Tiametmarduk ritorna per McLaren dopo essersi accaparrato un impressionate ottavo posto nel GP dell’Arzerbaigian, mentre il suo collega Aarava rappresenterà l’Alfa Romeo.

A guidare per la Renault ci sarà il pilota di Formula 2, Guanyu Zhou. David Schumacher tornerà per Racing Point e Pietro Fittipaldi e Louis Deletraz continueranno la loro collaborazione con la Haas.

Pilota per la Scuderia Ferrari sarà invece Callum Iliott. F1 eSports GP Canada 

Il Gran Premio del Canada sarà visibile sui canali ufficiali di Formula 1, YouTube, Twitch, Weibo, Huya e Facebook. Durerà un’ora e trenta minuti e prevederà una sessione di qualificazione, seguita poi da una gara di 35 giri.

La gara si disputerà domenica 14 giugno, alle ore 19.00 (orario italiano).

Il Gran Premio virtuale sarà trasmesso anche da broadcast sportivi, in oltre 100 paesi. Nel Regno Unito su Sky Sports, negli USA su ESPN e FOX, nel sud-est asiatico su Sports Asia.

Julian Tan, responsabile delle iniziative digitali e degli Esports, ha dichiarato: “La serie Virtual Gran Prix è stata un successo clamoroso. Siamo felici di essere stati in grado di fornire ai nostri fan gare piene d’azione.

Le competizioni virtuali ci hanno dato la possibilità di raggiungere un pubblico completamente nuovo e ci piacerebbe vedere tutti coloro che si sono divertiti a guardare la serie continuare il loro viaggio con noi”.

Seguici anche su Facebook 

MotoGP | Ufficiale il nuovo calendario 2020