F1 | Felipe Massa: “Il divorzio tra Vettel e Ferrari? È la scelta migliore: il tempo di Sebastian è finito”

Il matrimonio tra Vettel e Ferrari è destinato a concludersi alla fine di questa stagione; ad esprimere la sua opinione è stato Felipe Massa, convinto che sia la soluzione migliore per tutti.

massa vettel ferrari

In una recente intervista rilasciata al quotidiano spagnolo As, l’ex pilota della Ferrari Felipe Massa ha espresso il suo giudizio riguardo all’imminente divorzio tra Vettel e il team di Maranello.

Le strade del quattro volte iridato e del Cavallino Rampante si separeranno al termine della stagione. Alla vigilia dell’ultimo trittico di gran premi il brasiliano tira le somme del 2020 di Vettel.

“Bisogna dire che la macchina è la cosa più importante, senza una vettura competitiva non puoi vincere, e questo non dipende dai piloti, dice l’ex Williams e Ferrari, riconoscendo la difficile compatibilità tra la SF1000 e lo stile di guida del campione di Heppenheim.

Dopodiché analizza la situazione nel rapporto tra il tedesco e la rossa: “D’altra parte, penso che il tempo di Sebastian sia finito. Non sta facendo il lavoro che ci si aspetta da un quattro volte campione del mondo, credo ci voglia un cambiamento”.

“Per Vettel – continua Massa – non è il momento migliore in Ferrari. Lui pensa di non essere trattato adeguatamente e per il team non è l’ideale tenere un pilota in questa situazione, che non riesce ad essere competitivo”.

Secondo l’opinione dell’ex ferrarista, al volante della vettura italiana dal 2006 al 2013, il ciclo Vettel è concluso ed è tempo di aprire una nuova pagina della storia della Rossa. Per lui, la separazione tra Seb e la squadra del Drake è la scelta giusta.


Penso che la sua partenza sia la soluzione migliore per tutti, conclude il 39enne di San Paolo del Brasile.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Chase Carey: “Obiettivo 24 gare in calendario nei prossimi anni, con alcuni GP a rotazione”

 

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.