F1 | Ferrari 2022: omologato il telaio, superato crash test frontale

Si avvicina il 2022 e la Ferrari vuole farsi trovare pronta: omologato il telaio della nuova monoposto, che ha superato il crash test anteriore.

GP ABU DHABI F1/2021 – SABATO 11/12/2021
credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Poche settimane fa il tramonto di Abu Dhabi ha chiuso anche l’epico mondiale 2021. Archiviata la stagione ormai passata, la concentrazione è ora rivolta completamente all’avvento del 2022. Il campionato alle porte è visto, da stampa e addetti ai lavori, come immancabile occasione di rinascita per la Ferrari, a digiuno iridato da più di un decennio.

I preparativi per il nuovo anno proseguono in quel di Maranello. Come riportato dalla redazione di Motorsport.com, la Ferrari ha omologato il telaio della vettura che scenderà in pista nel 2022.


Leggi anche: F1 | Dall’Inghilterra: Todt e il ritorno in Ferrari, presto l’annuncio?


La monoposto ha “superato brillantemente” il crash test frontale presso il Centro CSI di Bollate riconosciuto dalla FIA. Superate le analisi dovute, la nuova Ferrari ha ottenuto il consenso per scendere in pista durante i test invernali che avranno luogo a Barcellona nel mese di febbraio, dal 23 al 25.

Motorsport.com ricorda come Ferrari (così come Alpine) avesse già svolto un crash test anteriore a fine 2020. In quell’occasione l’obiettivo dei tecnici fu la comprensione dei nuovi vincoli regolamentari.

Manca sempre meno al 2022, tra meno di due mesi le vetture scenderanno in pista al Montmelò: l’attesa è destinata a crescere, soprattutto dopo le indiscrezioni che giungono dalla Spagna.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.