A TCFormula 1

F1 | Ferrari, bandiera della vittoria spostata in altro edificio: il motivo preciso

La bandiera Ferrari sbuca a Maranello dopo la doppietta in Australia, ma da quest’anno non sarà più all’ingresso della GeS.

“Un’altra bandiera a Maranello”, era solito esclamare Seb Vettel dopo ogni trionfo con la Ferrari. Issare lo stendardo in sede dopo una vittoria è tradizione di lunga data per il Cavallino: da quest’anno il drappo rosso però cambia luogo.

f1 australia ferrari vittoria doppietta sainz leclerc melbourne maranello bandiera flag ges sede modena vasseur
Foto: F1inGenerale.com

L’alba del Gran Premio d’Australia ha addolcito la domenica dei tifosi italiani. Nella domenica delle Palme i rintocchi del campanile della parrocchia di Maranello hanno celebrato il successo – doppio – della Ferrari e la rossa si è rilanciata in entrambi i campionati iridati.

La fiducia, rinnovata dall’avvento di Vasseur e dall’ottimismo per il lavoro di inizio anno, ha subìto un grande incremento nel weekend di Melbourne. È una doppietta che rinvigorisce una squadra alla quale l’acuto mancava dal Singapore 2023. Nuova linfa vitale e nuove speranze, ma antiche tradizioni: nella cittadina del modenese resta l’abitudine in casa Ferrari, il giorno dopo la gara dell’Albert Park sulla sede della casa automobilistica sventolano i drappi rossi.


Leggi anche: F1 | Ferrari, la parrocchia di Maranello festeggia: “Che Domenica delle Palme!”


Tradizione confermata, la bandiera della vittoria Ferrari c’è, ma non più all’ingresso della Gestione Sportiva. La prima vittoria griffata Cavallino Rampante del mondiale 2024 porta con sé una curiosa novità. A Maranello allo stendardo celebrativo della 24H di Daytona si aggiunge la bandiera di Sainz.

Da quest’anno le bandiere non verranno più esposte all’ingresso della parte riservata la Scuderia”, annuncia il giornalista Sky Carlo Vanzini tramite i propri social.

La location scelta dal team è differente e maggiormente “inclusiva”, recuperando – se vogliamo – qualche aspetto di quell’hashtag #essereFerrari di binottiana memoria. Il Cavallino dal 2024 sventolerà accanto all’insegna all’ingresso della storica sede di Via Abetone Inferiore “per sottolineare l’appartenenza di tutti alla squadra”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.