F1 | Ferrari ha veramente aiutato Mercedes a togliere la ruota sulla monoposto di Bottas!

Incredibile ma vero! La battuta di Toto Wolff a Sky Sport, non era poi così tanto una battuta: Ferrari ha veramente aiutato Mercedes nel tentativo di rimuovere la ruota sulla monoposto di Bottas!

Ferrari Mercedes ruota
Credits: motorbox.com

In Mercedes hanno confermato che Ferrari ha cercato davvero di aiutarli a rimuovere la ruota fissata sulla monoposto di Valtteri Bottas. Anche l’équipe italiana ha fallito nel tentativo, e la squadra Brackley dovrà attendere di nuovo poter provare a togliere la ruota bloccata.
Durante il Gran Premio di Monaco, Valtteri Bottas ha dovuto ritirarsi per un problema molto raro. La ruota anteriore destra era infatti bloccata nel momento del cambio gomme. I meccanici hanno cercato di svitare il dado per rimuovere lo pneumatico, anche con diverse pistole, ma alla fine non è stato possibile. Con l’abbandono di Bottas, la squadra tedesca ha perso il comando nel Campionato dei Costruttori, e ora si trova un punto al di sotto del Red Bull, il suo rivale più diretto in questa stagione 2021.
Non ho mai visto niente di simile, niente di ciò. Valtteri ci ha detto che poteva vedere i pezzi di metallo volare,” ha spiegato Toto Wolff nel post gara. Inoltre, ha riconosciuto che i meccanici Ferrari sono andati ad aiutare la squadra tedesca, ma non hanno avuto successo. Pertanto, la ruota è ancora incorporata in macchina e dovranno attendere il ritorno in fabbrica.


Leggi anche

F1 | Paul Di Resta: “Pensate a dove sarebbe ora Hamilton in classifica se non ci fosse stata bandiera rossa a Imola!


La ruota è ancora in macchina. Ferrari ci ha aiutato con attrezzature pesanti dopo la corsa. La squadra dovrà cercare di rimuovere di nuovo lo pneumatico quando torniamo alla fabbrica,” Wolff ha riconosciuto.
Il capo della Mercedes ha ammesso che la causa del problema non è ancora nota, ma ha difeso il meccanico che non poteva rimuovere lo pneumatico. “Non ha niente a che fare con il meccanico. È addirittura uno dei meccanici migliori in squadra”.

Il commento di Bottas

Bottas, da parte sua, è rimasto deluso da quanto è accaduto e ha avvertito che un simile errore non deve ripetersi: “È estremamente deludente e una situazione che non dovrebbe ripetersi di nuovo. E’ un grave errore. Credo che, se non fosse accaduto, avremmo lottato per la vittoria,” ha detto il pilota Mercedes.

 

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.