F1 | Cosa era quella luce sul posteriore di Leclerc in Bahrain?

Tanto lavoro in queste FP1 in Bahrain: Ferrari è scesa in pista con i classici rastrelli (tubi di Pitot) ed una particolare soluzione che non siamo abituati a vedere: una telecamera, puntata sul diffusore, con tanto di luce per monitorare il comportamento del posteriore

Ferrari Luce Bahrain

A Maranello non stanno perdendo tempo per tentare di raccogliere quanti più dati possibili per comprendere al meglio le difficoltà della SF1000, soprattutto in ottica 2021. Nelle FP1 in;Bahrain, Leclerc è sceso in pista su Ferrari con un set di rastrelli (tubi di Pitot), posizionati davanti ai radiatori della monoposto, ed una particolare telecamera caratterizzata da una forte luce ben visibile dall’esterno.

Cosa sono i tubi di Pitot

I tubi di Pitot servono a realizzare una mappa dell’andamento delle velocità dell’aria per ogni tratto del circuito, attraverso la misura della pressione statica e pressione totale. La pressione totale Po, ovvero la pressione che avrebbe il gas se fosse fermo, e la pressione statica Ps sono legate dalla seguente equazione:

 da cui si ricava la velocità   dove   è la densità dell’aria

Nel caso specifico, Ferrari ha posizionato i tubi di Pitot nella zona dei radiatori al fine di monitorare il disturbo aerodinamico provocato dalle ruote anteriori.

Ferrari Luce Bahrain

Questa particolare telecamera con flash…

Come si accennava, Leclerc è sceso in pista anche con una soluzione interessante: sul posteriore della vettura era ben visibile, nei primi giri, una forte luce, a tratti quasi accecante,;all’altezza della posteriore destra. Si tratta di una particolare telecamera montata per monitorare il comportamento del diffusore della vettura, con un forte flash piazzato per illuminare al meglio l’area. Questa tecnologia è stata utilizzata per i primi giri della sessione delle FP2, salvo poi essere rimossa insieme ai tubi di Pitot per il resto della sessione.

Ferrari Luce Bahrain

Ferrari Luce Bahrain

PL1 quindi primariamente utilizzata per analizzare il comportamento della vettura. Nella seconda parte delle FP1, Leclerc ha poi montato un treno di pneumatici 2021, uno dei tre che i;team hanno a disposizione per questi due weekend in Bahrain. Ferrari Luce Bahrain

Seguici anche su Instagram

F1 | Lewis Hamilton: “Se Verstappen fosse mio compagno e lo battessi, si direbbe che imbroglio”

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"