F1 | Ferrari introdurrà una nuova power unit a Barcellona

Per la quinta gara del campionato, a Barcellona la Ferrari introdurrà una nuova Power Unit sulle sue due monoposto. Il team di Maranello ha l’obbligo di mostrare una grande perfomance sulla pista catalana dopo un avvio di stagione piuttosto difficile, il quale ha visto l’affermarsi della superiorità della Mercedes con quattro doppiette consecutive. nuova power unit ferrari

Sebastian Vettel; foto: Scuderia Ferrari

Per il quinto appuntamento del campionato, a Barcellona la Ferrari introdurrà una nuova Power Unit sulle monoposto di Sebastian Vettel e Charles Leclerc. La conferma arriva direttamente dalle parole del Team Principal Mattia Binotto il quale ha il compito di guidare il team di Maranello nella improrogabile rimonta sulle Frecce d’Argento.

Dopo un inizio di stagione alquanto difficile – per di più inaspettato dopo la forma mostrata durante i test invernali -, la Ferrari ha l’obbligo il prossimo weekend di mostrare sulla pista catalana una grande performance. La Mercedes arriva dopo ben quattro doppiette consecutive le quali dovrebbero far capire del grande valore della W10, per cui per la SF90 non sarà facile ma neanche impossibile.

A Baku, sulla Rossa sono stati testati ed approvati i primi aggiornamenti aerodinamici; tuttavia, è in Spagna che il team porterà il pacchetto più corposo. E’ solito per tutte le squadre apportare numerose novità alle proprio monoposto in occasione del primo gran premio europeo.

La nuova evoluzione della Power Unit Ferrari (la seconda su tre concesse da regolamento) arriva in anticipo di qualche settimana, inizialmente programmata per il Canada. Un’altra novità è rappresentata dal nuovo olio Shell sviluppato assieme ai motoristi della Scuderia per incrementare le prestazioni.

L’anticipo di queste novità si è rivelato necessario dopo le difficoltà incontrate dalla Rossa nelle prime quattro gare della stagione e, al tempo stesso, mostrano l’incessante lavoro e la speranza che tutta la squadra ha dentro di sè per cercare di dare una svolta a questo campionato.

Foto: F1 Grand Prix

“Siamo al GP di Spagna, una gara nella quale per consuetudine la maggior parte delle squadre porta nuovi sviluppi, quindi ci aspettiamo un miglioramento di prestazione da parte dei nostri avversari. Siamo in ritardo in campionato e sappiamo che dobbiamo recuperare, e per quanto ci riguarda è chiaro che lo sviluppo sarà la chiave di questa stagione.”

“Dopo aver portato un nuovo pacchetto aerodinamico a Baku, anche a Barcellona avremo novità in questo ambito. Ci sarà inoltre una nuova power unit anticipando il programma iniziale che prevedeva di introdurre la seconda unità in Canada. Per questa power unit Shell, in collaborazione con il team, ha sviluppato un olio diverso che ci garantirà migliori prestazioni.


“Siamo riusciti a portare questi sviluppi già qui solo grazie a un gran lavoro di squadra che testimonia quanto tutto il team stia spingendo per recuperare terreno.”

 

F1 | GP Spagna – Anteprima Haas: “Cautamente ottimisti”

mm

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.