F1 | FIA : Ulteriori iniziative di sicurezza a breve per la F1 e altre classi

Il dipartimento di sicurezza della FIA ha completato le indagini su 28 incidenti gravi e purtroppo anche mortali relativi alle corse su circuito durante il 2019 supportati dall’ASN in ciascun paese.FIA Ulteriori iniziative di sicurezza

FIA Ulteriori iniziative di sicurezza

I risultati di queste indagini porteranno a migliorare la sicurezza nella prossima generazione di auto progettate per le corse nei circuiti. Verranno introdotte innovazioni nell’infrastruttura dei circuiti, lo sviluppo di nuovi strumenti e migliori pratiche in gara. Il gruppo di studio sugli incidenti gravi della FIA, il presidente della FIA Jean Todt e tutti i presidenti della Commissione della FIA come membri, considera le azioni di tutti gli incidenti mortali nel mondo.

Molti sono stati i punti chiave toccati dalla FIA e riguardanti  tanti aspetti delle corse. Ecco una lista riassuntiva dei temi che vedranno consistenti modifiche per ogni singola categoria di competizioni.FIA Ulteriori iniziative di sicurezza

Automobili con un unico sedile:

  • Disegni e sistemi dei componenti di contenimento dei detriti
  • Strutture di sicurezza passiva e compatibilità delle cellule di sopravvivenza
  • Disegni dell’ala anteriore e attacco dell’ala anteriore
  • Design e fissaggio del poggiatesta
  • Pannello anti torsione anteriore

AUTOMOBILI CON CABINA DI PILOTAGGIO CHIUSA

  • Nuovi sedili

SISTEMI DI SICUREZZA ELETTRONICI

  • Sistema di notifica e mitigazione degli incidenti
  • Distribuzione del sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici

POSIZIONE DEL PILOTA:

  • Sopravvivenza agli incidenti

DIREZIONE DELLA GARA

  • Annullamento di gara

CIRCUITI

  • Impatto barriera a basso angolo
  • Zone di deflusso
  • Tracciamento di abuso dei limiti di pista
  • Tracciamento delle informazioni sulla posizione

Questi sono solo i principali elementi che la FIA spera di poter implementare nel corso delle prossime stagioni; Ovviamente anche i test ed i successivi vari dei questi elementi di sicurezza sono momentaneamente sospesi a seguito dell’emergenza mondiale COVID-19. Come risultato l’obiettivo è quello di continuare con la sperimentazione il prima possibile ed evitare che altre situazioni gravi possano accadere per questi motivi.

Parlando delle ultime raccomandazioni sulla sicurezza della FIA, Adam Baker, direttore della sicurezza della FIA, ha sottolineato che:

“In tutte le indagini sugli incidenti, le conclusioni servono per una serie di azioni tecniche e pratiche. Lo scopo è sia di prevenire il verificarsi di ulteriori incidenti gravi sia per mitigare le conseguenze, se necessario.”

Questo è in sintesi l’operato della FIA che senza dubbio diventa anche terreno di sviluppo nel campo dei trasporti e della sicurezza quotidiana anche sulle strade. Molte innovazioni dal mondo dell’alta tecnologia sfociano poi nel mondo del consumo.

Seguici anche sui social:
Telegram Facebook Twitter Instagram 

 

FIA | Jean Todt fiducioso sulla conferma del Budget Cap

 

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.