F1 | Fondo McLaren MCL35M: cosa si sono inventati gli ingegneri inglesi?

I test si stanno svolgendo senza troppi problemi sul circuito in Bahrain e stanno iniziando a nascere le prime spy story tra i team. Il primo dubbio di legalità riguarda il fondo della McLaren 2021: andiamo a vedere cosa dice il regolamento al riguardo.

Fondo McLaren
Fondo McLaren – ph: xpb

Come sappiamo la FIA ha introdotto un leggero cambio al regolamento tecnico per la stagione 2021, il componente più colpito è stato il fondo delle monoposto. Si stima infatti una riduzione del 10% del carico aerodinamico dovuto a queste modifiche. I vari team hanno così studiato varie soluzioni per ovviare a questo problema. Gli ingegneri della McLaren hanno quindi utilizzato un fondo dotato di due bandelle più estese delle altre nella parte centrale del fondo, evidenziate in rosso nella foto. Queste bandelle sono dotate di una leggera curvatura verso l’interno per non superare la quota di 250mm dal piano di mezzeria.  Inizialmente i team avversari hanno dichiarato questa soluzione illegale per il 2021: andiamo a vedere cosa dice il regolamento tecnico a riguardo.

Regolamento tecnico 2021

La parte relativa al fondo ed al diffusore della vettura la troviamo al punto 3.7 del regolamento, più precisamente il punto 3.7.9 è quella che ci interessa.

punto 3.7.9 regolamento tecnico 2021

Nel caso specifico ci serve il punto b che afferma: Tutte le masse sospese del veicolo che si trovano dietro ad una linea posta a 175mm davanti al centro delle ruote posteriori, che sono visibili da sotto e distanti più di 250mm dal piano di mezzeria, devono essere al almeno 50mm sopra il piano di riferimento. Vediamo l’immagine di riferimento del regolamento. In questa immagine ho disegnato la posizione delle bandelle del fondo della McLaren.

fondo McLaren
Immagine di riferimento del regolamento tecnico 2021

Come possiamo notare quindi dal regolamento e dall’immagine sopra, il fondo della McLaren MCL35M è legale per il regolamento tecnico 2021. Come reagiranno gli altri team a questa soluzione? La copieranno durante la stagione? Facciamo intanto un breve confronto con alcuni team rivali.

Vantaggio soluzione McLaren

Questo particolare disegno consente al team di Woking di aumentare il carico aerodinamico del fondo. Sotto la vettura scorre un fluido ad alta velocità e bassa pressione. Più le bandelle sono basse più riesco ad usare l’energia dell’aria che scorre sotto. Questo particolare disegno genera un po’ di turbolenza nella parte centrale del diffusore, si riesce così a generare una pressione più bassa nella zona inferiore del fondo.
Gli ingegneri McLaren saranno riusciti a ridurre le perdite generate dal nuovo regolamento?

McLaren vs Mercedes

confronto McLaren vs Mercedes

Il confronto più interessante è quello con la vettura campione in carica, la Mercedes. Come possiamo notare da questa immagine, il team tedesco ha adottato un diffusore senza bandelle nella parte centrale. Inoltre le bandelle presenti ai lati riducono la loro altezza mentre si estendo verso l’uscita del diffusore nella monoposto della stella a tre punte. Questa scelta è dovuta principalmente ad un diverso disegno dei dispositivi aerodinamici presenti davanti alle ruote posteriori.

Red Bull vs Ferrari

Chiudiamo analizzando velocemente anche i diffusori di Red Bull e Ferrari. Notiamo da questo confronto come i due team hanno adottato un approccio simile tra di loro ma soprattutto simile alla Mercedes. Anche la vettura austriaca e quella italiana non sono dotate di bandelle nella parte centrale del diffusore.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | Alpine: come mai un cofano motore così grosso?

Federico Martello

Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member