F1 – Force India a rischio fallimento

Il 2018 è iniziato male per la Force India, dopo i risultati poco soddisfacenti della prima gara stagionale (11° Perez e 12° Ocon) ora il team rischia anche il fallimento.

Foto Force India

La Force India viene da due anni consecutivi come 4° forza del campionato F1, questo però sembra non essere bastato per risolvere i problemi finanziari che affliggono il team ormai da tempo. È il vice team principal, Robert Fernley, a lanciare l’allarme al giornale tedesco Auto Bild: Nelle prossime quattro settimane –si capirà se riusciremo a sopravvivere. Dobbiamo trovare un bel po’ di soldi in un breve lasso di tempo

Questo problema si è presentato in seguito al veto della Williams, infatti la Force;India aveva chiesto di anticipare il pagamento dei premi della stagione scorsa. Liberty Media si era dichiarata favorevole alla richiesta mentre il team Grove no, non raggiungendo quindi l’unanimità tra i team: “Avevamo bisogno dell’approvazione di tutte le altre squadre, ma la Williams ha posto il veto. Abbiamo comunque un piano che, nelle prossime due o tre settimane, potrebbe funzionare”.

Una vera e propria corsa contro il tempo non solo in pista ma anche in ufficio per il team anglo-indiano. Se non dovessero riuscire entro 4 settimane a trovare il budget per il 2019 questa potrebbe essere la loro 10° e ultima stagione nel circus.

Una delle ipotesi più accreditate riguarda l’acquisto da parte di Rich;Energy, azienda britannica che produce bevande energetiche, con la quale si erano già avuti dei contatti ad inizio 2018.


mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).