F1 | Formula 1: Drive to Survive 2 in arrivo su Netflix a febbraio [TRAILER]

Netflix France ha annunciato le novità di febbraio, tra cui emerge la data della tanto attesa seconda stagione di Formula 1: Drive to Survive. [TRAILER]

credits: f1zen.com

È emersa una potenziale data di uscita per la seconda stagione della serie televisiva documentaristica di Netflix sulla Formula 1, Drive to Survive. f1 drive to survive 2 trailer

Dopo il successo della prima stagione di Drive to Survive, la Formula 1 ha annunciato all’inizio di quest’anno di aver siglato un accordo per una seconda stagione; questa volta includendo tutti i 10 team, dopo che Mercedes e Ferrari non avevano preso parte alle riprese del 2018.

Le telecamere di Netflix sono state nel paddock per tutto il 2019, durante le riprese della seconda stagione, con una data di uscita che fino ad oggi era ancora sconosciuta.

Si attende l’ufficialità

Secondo un annuncio dell’account francese di Netflix, la seconda stagione di Drive to Survive è prevista per il rilascio il 28 febbraio, nove giorni prima rispetto allo scorso anno.

Sebbene nessuna data di uscita nel Regno Unito e negli Stati Uniti, sia stata ancora ufficialmente annunciata da Netflix o dalla Formula 1, lo scorso anno la serie è stata rilasciata in tutto il mondo lo stesso giorno. Questo ci fa pensare che se in Francia sarà distribuita il 28 febbraio 2020, altrettanto avverrà nel resto del mondo.

 

La seconda stagione f1 drive to survive 2

Pochi dettagli precisi sono noti sulla seconda stagione di Drive to Survive, oltre alla partecipazione aggiuntiva di Ferrari e Mercedes.

L’emozionante vittoria casalinga di Charles Leclerc con la Ferrari a Monza, è destinato ad essere senz’altro uno dei temi principale di un episodio. Ma la più grande attesa è senza dubbio per il dietro le quinte del disastroso weekend della Mercedes nel Gran Premio di Germania, che promette di essere l’argomento principale di uno degli episodi.

Tra gli altri argomenti che molto probabilmente verranno trattati ci saranno presumibilmente l’ascesa di Alexander Albon dopo il suo passaggio alla Red Bull; e dall’altra parte la rivincita di Gasly in Toro Rosso; oltre alla grande stagione di Sainz e Norris. Infine, visto il tono della prima stagione, che ha sempre cercato di sottolineare la pericolosità di questo sport, è prevedibile che verrà trattata anche la morte di Anthoine Hubert in F2.

Il successo della prima stagione di Drive to Survive è ampiamente riconosciuto dalla recente crescita di nuovi giovani spettatori di F1, con il 62% dei nuovi fan di età inferiore ai 35 anni.

Trailer della seconda stagione

F1 | Svelati dettagli sulla presentazione della Ferrari: ecco orario e luogo dell’evento

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1