F1 | Gara da incubo per Bottas in Turchia: il finlandese si è girato ben sei volte [VIDEO]

Una gara estremamente anonima ed avvilente dunque per il contendente di Hamilton al titolo. A fine gara non ha potuto far altro, se non congratularsi con il rivale Inglese che, dopo un inizio gara assai travagliato per la scarsa competitività delle gomme sulla sua vettura, con la grande tenacia e caparbietà del campione è riuscito a prendere ritmo strada facendo, andando a vincere una gara che per lui sembrava ormai sfumata; doppiando proprio Bottas, 14° alla fine, e infliggendo un distacco di oltre 30” a Perez, secondo al traguardo. Conquista così, con una facilità disarmante, il suo 7° titolo mondiale eguagliando Michael Schumacher nella classifica di tutti i tempi.

Al finlandese dunque non resta che riprovarci il prossimo anno, augurandoci noi (appassionati) che acquisisca più competitività e consapevolezza, per provare ad interrompere la supremazia di Lewis Hamilton.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Toto Wolff: “Lewis poteva accontentarsi, invece ha voluto vincere e ha fatto la differenza: questa è la sua forza”

mm

Federico Nascimben

Studente, amante dei motori e in particolare di Formula 1. Appassionato di giornalismo con il sogno di poter diventare commentatore televisivo.