F1 | Gasly penalizzato per aver ignorato il controllo del peso: scatterà dalla pit lane

Il pilota della RedBull non ha rispettato l’ordine della FIA di fermarsi al controllo del peso della vettura durante le FP2 del week-end dell’Azerbaijan e, per questo, partirà dalla pit lane. gasly penalità baku

gasly penalità baku
Foto: L’est eclair

Continua la scia negativa del giovane pilota francese in forza alla RedBull: Fino ad oggi infatti, all’alba della quarta prova del mondiale 2019, Pierre Gasly ha sofferto l’adattamento alla nuova scuderia e alla nuova monoposto molto più di quanto ci si aspettasse. Il campione della Gp2 2017 infatti, dopo aver positivamente impressionato nel campionato scorso, guidando per la Toro Rosso, ad oggi è sempre stato ben lontano dalle prestazioni del compagno di squadra, Verstappen.





Per la terza volta in quattro gare , si troverà a partire lontano dalla top ten (ad esclusione della Cina). Questa volta però, è stato protagonista di un’infrazione (articolo 29.1 (a) )e non di una mancanza di prestazioni. Riuscirà però a rimontare partendo dalla pit lane? Con una macchina che certamente lo permette e in una gara nella quale può, storicamente, succedere di tutto, vedremo se il giovane pilota saprà risollevarsi in un week-end che per lui può valere un’intera stagione. Certo è che la pazienza di Helmut Marko è notoriamente inferiore alla media: il giovane pilota deve presentare al più presto ottimi risultati.

F1 | GP Baku – Kvyat: “Peccato per l’incidente, ma la macchina dà buone sensazioni”

gasly penalità baku gasly penalità baku

Alessio Arcidiacono

Studente magistrale di Economia. Da sempre appassionato di Formula 1, sogna di lavorare nella massima serie del motorsport.