F1 | Gasly sulle vecchie tensioni con Ocon: “Ne abbiamo parlato troppo”

Gasly pensa che si parli troppo delle vecchie tensioni tra lui e Ocon perché sostiene che “c’è chi è messo peggio”.

gasly ocon tensioni
Gasly sulle vecchie tensioni con Ocon: “Ne abbiamo parlato troppo” – Credits photo: @Alpine

Troppe chiacchiere: così Pierre Gasly liquida il continuo parlare delle vecchie tensioni tra lui ed Esteban Ocon. Dal 2023, i due saranno compagni di squadra in Alpine.

“Per me è un argomento di cui si parla troppo”, ha dichiarato Gasly in un’intervista con Autosport/Motorsport.com. “Andiamo d’accordo. Ok, non siamo migliori amici, ma andiamo d’accordo. Abbiamo fatto alcuni eventi insieme, ci parliamo”.

E poi lancia una stoccata a chi invece non condivide questo tipo di rapporto amichevole: “Quando guardo giù nel paddock, il rapporto tra gli altri compagni di squadra, penso che ci siano sicuramente [alcuni] messi peggio di noi.”


Per Gasly la cosa più importante è che lui e Ocon abbiano un rapporto salutare, affinché Alpine progredisca come squadra che, ricordiamo, è arrivata quarta nel mondiale costruttori.

L’ex Alpha Tauri è sicuro che lui e il compagno di team lavoreranno bene insieme, ma non esclude una rivalità “salutare” perché “è per questo che siamo entrambi arrivati ​​in Formula 1.”

Due francesi con record simili in F1

Gasly e Ocon detengono dei record molto simili in F1. Ciascuno ha ottenuto una vittoria in un Gran Premio. Tuttavia, Ocon è il più esperto, avendo fatto 111 partenze in carriera. A Gasly non importano le statistiche, ha dichiarato nella stessa intervista, che “devono sempre essere prese con le pinze”. Alla fine sarà la pista a parlare.

Sulle vecchie tensioni tra Gasly e Ocon si era espresso anche Romain Grosjean. L’ex pilota di F1 aveva avvertito Alpine dei possibili scontri in pista, dato che entrambi potrebbero ambire ad essere il primo pilota in scuderia.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Verdiana P.

Classe '87, giornalista pubblicista dal 2017. Appassionata di cinema e serie tv, cresciuta con la Formula 1 (e la Ferrari).