F1 | GP Abu Dhabi 2020– Velocità Massima Qualifiche: Ultima qualifica della stagione 2020

Dopo una Fp3 devastante, Max Verstappen conquista la pole position per l’ultima tappa della stagione di F1 dell’anno più complicato degli ultimi decenni. Dietro di lui poi Bottas e il ritrovato Hamilton. Bene le McLaren. La prima Ferrari solo P9. Ecco nel dettaglio la mappa delle velocità di questa giornata di qualifiche del GP del Bahrain. Abu Dhabi 2020 Qualifiche

Abu Dhabi 2020 Qualifiche
Analisi delle velocità di punta registrate durante le qualifiche del GP di Abu Dhabi; Credits: Matteo Quattrocchi x F1inGenerale

Dopo una prestazione degna di nota nella mattinata del sabato, il giovane olandese volante della Red Bull conquista la pole position del GP di Abu Dhabi. Con una situazione analoga a quella vista nello scorso appuntamento in Bahrain, Max ottiene la pole sul rivale Bottas per pochissimi millesimi di secondo. Nonostante il gap prestazionale della sua Red Bull, che ha fatto registrare i 319,5 km/h contro i 322,1 km/h di Bottas, la prima guida in tuta blu è riuscita a confermare una prestazione eccellente in uno dei tracciati più tortuosi e ad alto carico verticale della stagione. Bene anche l’altra W11 di Hamilton che, seppur di poco, esce provato da questa asse assenza forzata dal circus. Lewis ha toccato i 324,0 km/h  ma è risultato quasi un decimo più lento di Verstappen chiudendo il suo sabato in P3. Abu Dhabi 2020 Qualifiche

Male le due Ferrari, con soltanto Leclerc, P9,  che riesce ad accedere ancora una volta alla fase conclusiva delle qualifiche del sabato. Vettel viene escluso infatti già alla fine del Q2. Sebbene questa differenza, che di fatti si concretizza però in poche posizioni di differenza sulla griglia di partenza, i due driver del Cavallino sono stati i più in difficoltà in termini di velocità di punta. Entrambi infatti hanno toccato i 318,4 km/h  risultando di fatto i più lenti dell’intera giornata di qualifiche in frenata verso curva 8.

Russell, tornato in Williams, e Latifi dimostrano che il loro setup è fortemente incentrato sull’alta velocità, mentre i piloti della McLaren hanno fatto un mix davvero perfetto in termini di prestazioni su questa pista, Norris conquista la P4 e Sainz la P6, dimostrandosi la terza forza del sabato e dando ottime aspettative per la domenica. L’inglese e lo spagnolo vestiti di giallo hanno toccato alla trappola della velocità i 323,2 km/h e i 322,7 km/h.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Abu Dhabi – Risultati delle qualifiche

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.