F1 | GP Abu Dhabi – Anteprima Mercedes, Toto: “E’ stata una gara deludente per noi”

La F1 sta volgendo al termine in un anno dove si è vista la Mercedes di Toto Wolff dominare GP dopo GP una stagione di molto positiva con alti e bassi. F1 GP Mercedes Toto

F1 GP Mercedes Toto
Foto: Mercedes

Toto Wolf – Team Principal

Queste sono state le parole del Team Principal della Mercedes, a qualche giorno dall’ultimo GP della stagione: “Il Brasile è stata una gara molto deludente per noi. Non avevamo l’auto più veloce in pista e per di più abbiamo perso molti punti a causa dei nostri errori. Abbiamo analizzato ciò che è andato storto al ritorno da quel GP, sia in termini di affidabilità, che in termini di decisioni durante la gara, per assicurarci di non ripeterli in futuro. È stata una buona esperienza di apprendimento per l’intero team e qualcosa che ci renderà più forti nel lungo periodo.” F1 GP Mercedes Toto

Ha proseguito dicendo: “La performance negativa in Brasile significa che ci dirigiamo ad Abu Dhabi con qualcosa da dimostrare. Yas Marina è stato un buon circuito per noi negli ultimi anni e faremo del nostro meglio per continuare allo stesso modo. La gara è un’ultima opportunità per noi di aggiungere un’altra vittoria al record del W10. Inoltre è un’occasione in più per realizzare un grande spettacolo, per tutti i fan prima della pausa invernale. Non vediamo l’ora di combattere, perché sappiamo che in Formula 1 sei bravo solo come il tuo ultimo risultato.”

F1 GP Mercedes Toto
Foto: Mercedes

Ha concluso dicendo: “Questa stagione è stata una vera montagna russa per noi. Abbiamo visto grandi battaglie in pista e abbiamo adorato la competizione. Siamo molto orgogliosi di essere arrivati per l’ennesima volta ​​in cima e siamo riusciti a inserire il nome Mercedes nei libri di storia della Formula 1, con il nostro sesto doppio titolo consecutivo. D’altra parte, è stato un anno incredibilmente difficile e drammatico, in cui abbiamo dovuto dire addio a troppi amici. Siamo stati colpiti duramente dalla morte di Charlie, Niki e Anthoine, così come di importanti membri del nostro team che abbiamo perso quest’anno. Alla Mercedes, Niki ha lasciato un vuoto che non saremo mai in grado di sostituire: come fonte di ispirazione, come voce della ragione, ma soprattutto come nostro grande amico. Speriamo di essere orgogliosi, Niki.”