F1 | GP Abu Dhabi – Binotto: “Finale deludente di una stagione deludente”

Mattia Binotto commenta duramente il GP di Abu Dhabi, dal quale la Ferrari torna a casa con zero punti in tasca. Ecco cosa ha dichiarato il team principal.

abu dhabi binotto

Il GP a Yas Marina è stato l’ennesima batosta per la Ferrari, che ritorna a Maranello con un pesante zero. Mattia Binotto commenta con parole dure la prestazione ad Abu Dhabi.

“Non c’è molto da commentare, purtroppo, su questa gara: è il finale deludente di una stagione deludente. Dobbiamo voltare pagina e pensare al futuro, senza dimenticare quello che abbiamo appreso in questi mesi per noi molto difficili. Dobbiamo risalire la china, lavorando instancabilmente sulla vettura della prossima stagione per recuperare il deficit di prestazione che ci separa dai top team.”

Tralasciando questa gara piuttosto deludente, Binotto saluta con affetto Sebastian Vettel, che ha corso la sua ultima gara indossando il Rosso Ferrari.

Tuttavia è stato ugualmente un evento speciale: è stata l’ultima presenza di Sebastian in Ferrari. È il terzo pilota della Ferrari più vincente in F1: solo Michael Schumacher e Niki Lauda hanno saputo fare meglio di lui. Questo dato indica quanto ha fatto per noi in questi sei anni. Lui era arrivato a Maranello con tante speranze ed era stato accolto con calore: ci lasciamo con molte gioie alle spalle, ma anche con qualche. Un peccato, ma fa parte della vita, di quella di un pilota e di una scuderia. Anche se dall’anno prossimo sarà un avversario in pista, farà comunque parte della famiglia Ferrari”.

Seguici anche su Twitter

F1 | GP Abu Dhabi – Analisi post gara Pirelli, Isola: “Grazie alla Formula 1 per aver corso in circostanze difficili”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.