F1 | Gp Abu Dhabi, Ferrari – Prove Libere Leclerc: “Ci aspettavamo di faticare di più”

Giornata di lavoro intenso in casa Ferrari, nella giornata di prove libere del GP di Abu Dhabi. Charles Leclerc infatti, ha sostenuto diverse prove in ottica 2021 prima di dedicarsi alla messa a punto. Il monegasco ha concluso la giornata con 56 giri complessivi, facendo segnare un ottimo tempo. Lo stesso Leclerc al termine delle prove, si è detto sorpreso dell’andamento della macchina in questa prima giornata.

Leclerc Abu Dhabi
Crredits: Ferrari.com

Giornata Impegnativa in casa Ferrari per Charles Leclerc. Nelle prove libere del Venerdì del Gp di Abu Dhabi, il monegasco ha fatto un gran lavoro, ha completato 56 giri totali trovando un setup che gli ha consentito di esprimere un buon passo nelle simulazioni. Lo stesso Leclerc al termine della giornata, si è detto sorpreso di quanto ha fatto. Nelle FP1 si è concentrato nel provare le nuove gomme per il 2021, prima di iniziare il lavoro di messa a punto.  Nelle FP2 invece, il lavoro è stato incentrato sulla simulazione della qualifica, dove Leclerc ha stampato un ottimo 1’37″508, che fa ben sperare per il fine settimana.

“Su una pista come questa ci aspettavamo di faticare di più, invece sembra che siamo nel gruppo di piloti con il quale lottiamo solitamente in questa stagione. A livello di performance non dovremmo essere competitivi come una settimana fa, ma per il momento direi che le cose stanno andando meglio del previsto.”

“Il bilanciamento della vettura cambia man mano che il giro progredisce, ovvero, c’è poco grip all’inizio e poi cresce settore dopo settore. Questa notte lavoreremo sui dati raccolti e vediamo se riusciamo a fare un passo avanti. Da parte mia devo migliorare qualcosa sulla guida; mi manca ancora un pò di velocità quà e là, ma è domani che conta davvero fare il tempo.”

mm

Federico Nascimben

Studente, amante dei motori e in particolare di Formula 1. Appassionato di giornalismo con il sogno di poter diventare commentatore televisivo.